donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Well done youngsters!!!

Buona prova del nostro giovane.

Primo turno di coppa di lega e primo grande esperimento di turnover da parte di Jurgen Klopp che, contrariamente allo scorso anno in cui ebbe la malasorte di incontrare il Chelsea, ora ha avuto più fortuna al sorteggio. La formazione inedita ma interessante di stasera è la seguente: Kelleher, Gomez, Lovren, Hoever, Milner, Keita, Ox, Lallana, Elliott, Brewster, Jones. La prima occasione del match è per i coraggiosi Dons al minuto 10, quando Nombe tiene bene palla e serve in area McGrandles, la cui conclusione è da dimenticare. Si scuotono i Reds, che 2 minuti dopo falliscono un gol fatto con Elliott, che colpisce una clamorosa traversa su una splendida palla confezionata da Milner, che sarà ancora protagonista al minuto 25, quando Elliott gli restituisce il favore mettendogli sulla testa un bel pallone che termina fuori di pochissimo. L’inossidabile James dopo 5 minuti pennella un’altra palla che Brewster deve solo spingere dentro, ma purtroppo l’attaccante arriva con un decimo di secondo di ritardo e manca l’appuntamento con il gol. Dopo aver confezionato queste buone occasioni, troviamo il gol al minuto 41 nella maniera più inattesa: il protagonista è ancora una volta Big James, che, appena fuori area lascia partire un tiro secco ma centrale sul quale il portiere Moore fa un doppio intervento fantozziano facendosi prima scappare la palla da mano e poi tentando di schiaffeggiarla con un tuffo all’indietro che manda in rete sia lui che il pallone!!!! Non succede nulla nei 5 minuti finali e la prima frazione si chiude con i Reds meritatamente in vantaggio. Inizia la ripresa e dopo 6 minuti una respinta difettosa di un difensore serve una palla invitante ad Elliott che, da posizione favorevolissima, a pochi metri dalla porta, spreca con un tiraccio sull’esterno della rete. Al minuto 57 invece si rifanno vivi i Dons: perdiamo palla a centrocampo e parte subito un lancio per Nombe, che entra in area ma aspetta un secondo di troppo per tirare e il suo tiro viene stoppato dal provvidenziale recupero di Lovren. Passa un minuto e rischiamo grosso, perché su un cross dalla sinistra Bowery in allungo anticipa Milner e colpisce un clamoroso palo. A questo punto esce uno stanco Keita ed entra Chirivella, chi non muore si rivede!!! Passano 7 minuti e finalmente arriva il gol della sicurezza con il giovane Hoever, che stacca benissimo in area per insaccare il solito bel cross di Milner. Primo gol di Hoever con la maglia del Liverpool. I Dons sembrano al tappeto e per poco non capitolano al 75 quando anche Chamberlain colpisce un legno, ma al minuto 76 sfiorano il gol con lo sfortunato Bowery che, dopo il palo, si trova di fronte un grande Kelleher che gli dice di no con una splendida parata. L’ultima occasione del match è però per Elliott, che colpisce la traversa al novantesimo, un altro legno per i Reds. Buona la prova del giovanissimo talento, gli è mancato solo il gol. Si conclude la gara con il Liverpool che passa il turno, ma soprattutto con una prova più che convincente delle seconde linee, adesso testa al campionato. Come on the mighty Reds!!!

di Armando Todino

 

Comments

comments