donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Una medaglia da conquistare…

L’antica tradizione del football d’oltremanica assegna una medaglia di campione d’Inghilterra a tutti i giocatori che collezionano almeno 5 presenze nel Club in testa alla classifica della vecchia First Division, ora ribattezzata Premier League.

5 presenze in tutto, nulla di più. Da titolare oppure subentrando dalla panchina, non fa alcuna differenza.
Il Liverpool Football Club ha conquistato l’atteso titolo con 7 turni di anticipo (record assoluto del football britannico), ed ora la “corsa” per accaparrarsi una medaglia originale della Premier League tra i giocatori più vicini alla soglia minima di presenze, é senza dubbio un argomento caldo di questo finale di stagione.
Il L’Pool viaggia verso Brighton, la spiaggia più famosa d’Inghilterra, con il record assoluto dei 100 punti del City ancora in vista, mentre i suoi giocatori più giovani, in particolare Curtis, Eliott e Neco Williams, hanno gli occhi puntati sulla conquista della medaglia personale. Quando arrivò ad Anfield “The Normal One”, nessuno di noi poteva davvero anche solo sognare di vivere un finale di stagione così.

Gli amanti della consuetudine inglese, ed i più curiosi, possono approfondire la “race to medal” in questa pagina messa a disposizione dalla Premier League.

In sintesi, i più vicini alla medaglia di Premier League sono proprio Curtis Jones (3 presenze), Neco Williams (3 presenze) e Harvey Eliott (2 presenze). Curtis ed Eliott sono già stati ricompensati con importanti estensioni di contratto.
Inoltre Klopp ha ribadito un messaggio essenziale: Il Club affronta gare importanti e “non dispensa presenze come regali di fine stagione”. La piattaforma per il successo di Jurgen é sempre la stessa: livello alto e duro lavoro.
In ogni caso sarà interessante scoprire se nelle gare che restano questi tre giovani, tre prospetti interessantissimi del Club, riusciranno a guadagnarsi una medaglia sul campo, e non con un ordinativo Amazon.

Match Preview

Brighton sarà pure la “spiaggia degli inglesi”, ma c’è da scommetterci che i Seagulls non giocheranno una partita da spiaggia. La classifica abbastanza confortevole (15° posto, ben 36 punti, un vantaggio di 7 punti dalla drop zone) permette al Brighton & Hove Albion di prepararsi alla partita contro i nostri amati reds con la serenità di chi non ha molto da perdere, e può giocare a caccia di una vittoria prestigiosa per festeggiare in anticipo la permanenza in Premier League.
Quindi é da attendersi da parte dei padroni di casa di Amex Stadium una prestazione fatta di ritmi elevati, formazione compatta e qualche offensiva coraggiosa ad ogni spiraglio di campo.
Oltretutto il nuovo manager Graham Potter ha davvero rivoluzionato completamente il gioco del Brighton in questa stagione, improntando uno stile più progressivo, elegante e fluido, che ha nel centrocampista della nazionale olandese Propper il suo fulcro.

Jurgen Klopp of Liverpool & Graham Potter of Brighton

Jurgen Klopp of Liverpool & Graham Potter of Brighton

Jurgen per primo ha evidenziato, con la sua solita sportività e la sua conoscenza calcistica, il grande lavoro di Graham Potter alla guida del Brighton.
Mercoledì sera l’intensità é garantita dagli uomini di Potter, ed i nostri Eroi in rosso dovranno ancora sudare su ogni palla, lottare e giocare il football di alta qualità del Liverpool per conquistare altri 3 punti e continuare la marcia verso il record assoluto della Premier League. Difficile dare il massimo in queste condizioni e soprattutto nell’atmosfera che viviamo, ma i nostri ragazzi, professionisti enormi con una mentalità vincente mostruosa, sono capaci di continuare a vincere le partite che restano senza fermarsi.

Team News

Matip é out per il resto della stagione, mentre Lovren, Robbo e Milner, alle prese con dei piccoli infortuni da smaltire, non è chiaro se saranno in condizione di giocare già Mercoledì sera. Se Robbo non recupera in tempo, Neco potrebbe collezionare quella quarta presenza che lo avvicinerebbe alla medaglia di campione.
A centrocampo Hendo e Fab sono in lizza per il ruolo di playmaker, mentre Curtis Jones ha la chance di partire dall’inizio contro il Brighton. Forse rivedremo in campo Bobby in attacco.

Liverpool Team News Vs Brighton & Hove Albion

Liverpool Team News Vs Brighton & Hove Albion

Notizie

In Conferenza Stampa Jurgen é stato coinvolto in una discussione molto lunga ed interessante sui giovani migliori della nostra fantastica Accademy.
“Spero tanto di poter schierare una formazione di scousers entro il prossimo decennio”, ha detto Jurgen ai media: senza dubbio una speranza condivisa da tutti i fans del Club.
In più, il nostro manager ha annunciato la sua volontà di “parlare faccia a faccia” con Rhyan Brewster nella prossima preseason, per decidere insieme a lui il percorso di crescita migliore. Il nostro giovane attaccante, ha fatto molto bene al Liberty Stadium, nel suo prestito allo Swansea. Egli vanta una media di 1 goal ogni 2 partite, ed ha mostrato il suo talento in modo così cristallino che gli Swans hanno chiesto un riscatto del prestito.
L’intenzione é di risparmiare milioni di pounds utilizzando le magie di Kirkby: una strategia molto acuta, soprattutto in tempo di vacche magre, con questo dannato Covid che non ne vuol sapere di abbandonarci.

Fonti della notizia:

Liverpool’s Jurgen Klopp has just paid a huge compliment to Brighton and Graham Potter – Sussex Live (07/07/2020)

Jurgen Klopp hopes Liverpool will field ‘a team of Scousers within the next decade” – Sky Sports (07/07/2020)

Every word from Jurgen Klopp’s press conference as Premier League medals discussed ahead of Brighton – Liverpool Echo (07/07/2020)

Jurgen Klopp provides Rhian Brewster update as Liverpool boss plans for next season – Mirror Sport (07/07/2020)

Premier League Liverpool First Team

Comments

comments