donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Tynecastle: prove tecniche di squadra

di Paolo Cerioli

Sterling autentica spina nel fianco della difesa degli Hearts

Il Liverpool di Brendan Rodgers è atteso da una prova importante questa sera, deve innanzitutto dimostrare che la sbornia del WBA è stata smaltita. La squadra scozzese se la giocherà tutta in casa soprattutto in considerazione della formazione farcita di seconde linee che il manager ha scelto di schierare sul terreno di gioco. Ecco lo schieramento dei Reds questa sera: Reina tra i pali sarà protetto da una linea difensiva composta da Kelly, Carragher, Agger, Robinson; sulla mediana viene schierato Spearing alle spalle di Henderson ed Adam; esterni Shelvey e Sterling, Borini punta centrale. Carroll continua ad essere escluso. Hearts in campo con un 4-1-4-1: McDonald in porta; Paterson, Salikas, Webster e Grainger in difesa; McGowan sulla mediana; Templeton, Taouli, Barr e Novikovas a centrocampo; Sutton in attacco.

La squadra degli Hearts si mostra subito senza alcun timore reverenziale pressando in modo asfissiante i Reds in ogni parte del campo con il chiaro intento di non farli ragionare. E’ di Adam il primo tentativo verso la porta di McDonald con tiro deviato sulla sinistra, Borini raccoglie e cerca di rimettere al centro guadagnando un calcio d’angolo. Replica Novikovas due minuti più tardi impegnano Reina con tiro da fuori area. Ancora Sutton e Templeton impegnano la retroguardia del Liverpool che non è ancora riuscita ad inquadrare il match.

I Reds si affidano alle doti balistiche del giovane Sterling che ripaga in modo più che dignitoso la fiducia di Rodgers con giocate frizzanti e dribbling efficaci. Paterson soffre il 17enne causando un paio di situazioni difficili al proprio portiere in fase di copertura. In una di queste sfiora ddirittura l’autorete. E’ ancora Sterling al 28° a costringere alla respinta di pugno l’estremo degli Hearts con un bel tiro dal limite. Per chi vi scrive non è una sorpresa avendolo seguito per un’intera stagione alla guida del reparto offensivo dell’Academy. 33° bel fraseggio tra Borini ed Henderson con quest’ultimo che mette in mezzo un cross pregevole, peccato che il nostro Fabio arrivi con un secondo di ritardo. E’ ancora Borini al 38° che lanciato verso la porta da un rinvio di Agger viene fermato dall’arbitro nonostante una palese deviazione di un difensore degli Hearts che lo rimetteva in gioco. L’azione più bella arriva al 44° quando Sterling ruba palla a metà campo e si invola verso l’area avversaria. Vedendo il meglio piazzato Borini lo serve in modo impeccabile, pronto il tiro di Borini che colpisce in pieno il palo.

Il secondo tempo inizia con gli Hearts che provano ancora a pressare su ogni palla, i Reds in qualche modo controllano la manovra anche se il duo Adam – Shelvey in mezzo al campo stenta in fase di impostazione. Borini al 49° viene fermato ancora dall’arbitro, fuorigioco inesistente! Sterling e Borini fraseggiano bene al limite, il giovane inglese viene fermato in qualche modo da Salikas. 61° Downing prende il posto di Robinson, buono il suo match, si passa alla difesa a tre. 67° Allen prende il posto di Spearing, Rodgers tenta di dare maggiori geometrie alla manovra dato che sia Adam ce Shelvey non ne imbroccano una in fase di impostazione. E’ il 77° quando arriva il tanto agognato gol, Henderson apre sulla destra per Kelly che mette in mezzo un traversone basso, Borini arriva per primo sul pallone e mette in rete. Il tabellone mostra ingenerosamente un’autorete. Anche negli Hearts inizia la girandola delle sostituzioni: Driver per Templeton, molto bravo il giovane ex Chelsea, Carrick per Novikovas e Robinson per Barr, attacco a quattro. All’87° e all’89° Reina nega la gioia del pareggio ai padroni di casa con due interventi decisivi. C’è spazio anche per Morgan che rileva Borini il match winner di oggi. L’incontro termina al 93° con la Travelling Kop che intona l’immancabile Ynwa.

Che dire, il Liverpool B, fatte le debite eccezioni, si guadagna un’importante vittoria su un campo a tratti reso ostico da una squadra che ci teneva in modo particolare a fare bella figura con la più blasonata squadra del Liverpool. Sugli scudi Sterling, autentico furetto sulla fascia sinistra autore di pregevoli spunti. Il ragazzo merita tutta la fiducia che il manager gli ha dato guadagnandosi un encomio. Note negative arrivano come dicevo precedentemente da Adam e Shelvey incapaci di dirigere la manovra e prendere per mano la squadra. Vittoria importante per le seconde linee del Liverpool. La qualificazione è davvero ad un passo.

Comments

comments

20 risposte a Tynecastle: prove tecniche di squadra

  • CARROLL: pare sia stato fermato causa una fitta al ginocchio durante uno degli allenamenti questo almeno sembra aver detto Rodgers

  • Brendan Rodgers expects to discover in the next 24 hours whether Real Madrid midfielder Nuri Sahin will join Liverpool on loan.

    The manager was asked about a potential move in his press conference following the 1-0 victory over Hearts.

    He said: “Hopefully in the next 24 hours we’ll get some confirmation on that.

    “It’s quite far [along the line]. He’s a very good footballer.”

    PRIMA DEL MATCH GIRAVANO INSISTENTI VOCI SUL FATTO CHE SAHIN FOSSE AL TYNCASTLE AD ASSISTERE AL MATCH ……. VEDREMO

  • Sahin è a Liverpool, se riesce a sostenere domani le visite mediche potremmo vederlo in campo già Domenica.

    Fonte Twitter

  • Se ne parlano sul sito ufficiale significa che è fatta.
    Comunque non una bella partita, ma è anche vero che c’erano tanti cambi. Purtroppo ci sono alcuni giocatori che non sono da Liverpool e altri che dovrebbero fare un po’ d’esperienza. Cmq secondo me, a parte un ottimo Sterling, anche Henderson è stato una nota positiva.

  • Secondo me, se prendiamo Sahin, potremmo anche dirci a posto. Perchè dopo ieri Sterling lo considero a tutti gli effetti abile e arruolabile, seppur con una certa cautela. Ve lo immaginate un trio offensivo Sterling-Suarez-Borini? Con Gerro, Allen (ieri altra buona prestazione by the way) e/o Sahin e Lucas? Senza contare che pronti ci sono sempre rimpiazzi comunque che non sono i Voronin, gli Ngog degli anni scorsi. Se impariamo a buttarla dentro è fatta, fidatevi.

  • Sterling for president!!! Il ragazzo ci darà molte soddisfazioni. La nota negativa è la sfiducia totale in Carroll sul quale bisogna prendere una decisione: non può stare tutto l’anno a marcire, è assurdo. Se non ha giocato neanche con Gomel e Hearts, figuriamoci in campionato contro squadre più quotate.

  • Hai detto poco Matt, ieri ci siamo iscritti nuovamente alla speciale classifica dei pali colpiti?

    Comunque Sterling è buono e non bisogna bruciarlo mentalmente. In Premier non gli permetteranno tanto facilmente di fare certe cose.

    Qualora ci dovesse riuscire il tutto corollato da una buona convergenza in fase conclusiva allora siamo a posto.

    Disarmato dalla prestazione di Adam, non pensavo fosse così …. goffo e lento nei movimenti, un paio di lanci buoni nei primi minuti poi il buio.

    Parto dal presupposto che lui dovrebbe essere uno dei cardini del centrocampo nelle partite di coppa, domestiche ed europee. Mamma mia !!! Spero solo si ritrovi.

  • A questo punto se Shelvey andasse in prestito non mi stupirei.

    Se vendessimo Adam però sarebbe meglio. Se penso che sino alla scorsa stagione era uno dei miei pupilli …..

  • Premetto di aver visto solo il secondo tempo comunque paolo a me Adam non è dispiaciuto, ho visto un ottima azione personale con destro finale a fil di palo che mi fa ben sperare, poi con l’entrata di Allen si è trovato meglio pure lui…
    A proposito Allen è un mostro: in 20 min ha cambiato la partita, recupera mille palloni e non ne sbaglia uno in impostazione.
    Nota negativa: jonjo inguardabile
    Robbo e sterling forti ma acerbi, il vecchio carra sempre una sicurezza e Downing terzino sx mi è parso una positiva sorpresa

  • Sosterrò Adam sino a quando sarà dei nostri, come detto precedentemente stravedevo per lui, ma ieri sera era quello che doveva dirigere manovra e gioco.

    Purtroppo lo devo mettere al fianco di Jonjo come qualità e quantità, due tentativi in 90 min. sono un pò pochini per un giocatore che secondo me può dare molto ma molto di più.

    Non lo boccio, ieri sera ha sofferto il pressing degli avversari ed ha fatto anche un intervento per la serie all’inizio. Fortunatamente dopo la ramanzina dell’arbitro si è calmato, forse troppo.

    Ha dribbling e tiro degni di nota, ricordo al Blackpool faceva cose deliziose, lanci, aperture, tiri, punizioni, oggi, e mi riferisco alla stagione passata, sembra abbia dimenticato tutto.

    Shelvey sta sbagliando parecchie partite a mio modo di vedere, in prestito ha fatto cose molto buone, da noi è a dir poco impalpabile.

    Nel secondo tempo si è sperimentata la difesa a tre e devo dire che non mi è dispiaciuta anche se, ad onor del vero, gli ultimi dieci minuti abbiamo rischiato troppo.

    Se dovesse arrivare Sahin, e dovrà dimostrare tutto in Premier, il centrocampo lo vedo di primo livello, Lucas temo si accomoderà spesso e volentieri in panchina se tatticamente si giocherà con il centrocampo a tre.

    Se di dovesse adottare la mediana a due con tre trequartisti Allen è sempre a prescindere titolare fisso, le sue geometrie ed i suoi recuperi sono fondamentali, allora lì si che Lucas troverebbe posto con trequartisti Suarez, Sahin e Gerrard che all’occorrenza e comunque lo abbiamo già visto, sulla fascia si disimpegna più che bene. Paga dazio sul fiato.

  • Allen è un grandissimo centrocampista. Un gran colpo di mercato, non cè che dire.

    Ora aspettiamo Sahin. Sinceramente un centrocampo Gerrard-Allen-Sahin sarebbe un bel passo avanti…

    Sterling da usare immediatamente nel trio offensivo. Non titolare da subito(altrimenti si brucia), ma da far subentrare a Downing, quando quest’ultimo inizia a fare le sue solite boiate.

  • è molto importante per noi quest’anno l’Europa League! speriamo in bene e di non fare tra qualche mese delle sciocchezze!

    Non vedo l’ora che questo mercato finisca, accostati a tutti un sacco di giocatori,.. tante parole, ma alla fine poco!
    Concludiamo per Sahin, poi prendiamo Dempsey e siamo a posto!! Speriamo di fare una grande prova Domenica! ho un po’ paura, ma sono fiducioso! sarebbe terribile partire con due sconfitte consecutive, mentre una vittoria contro il City sarebbe ottima!!

  • Matthew Stewart:
    … Ve lo immaginate un trio offensivo Sterling-Suarez-Borini?

    Io sinceramente no, ma spero di essere smentito.
    Suarez prima punta? Se dovessero allargare le porte forse … altrimenti la vedo grigia.

    Ottimo il centrocampo, ma io preferirei un tridente Suarez-Borini-Carroll

  • Luca: Io sinceramente no, ma spero di essere smentito.
    Suarez prima punta? Se dovessero allargare le porte forse … altrimenti la vedo grigia.

    Ottimo il centrocampo, ma io preferirei un tridente Suarez-Borini-Carroll

    Perfettamente d’accordo.

  • Mettetevi il cuore in pace, per Carroll non c’è spazio. E non che ne gioisca, ma mi pare fin troppo evidente. Se non sarà Borini Suarez Sterling o Downing sarà Borini SUarez e qualcun altro, ma l’altro non sarà mai Carroll, io mi sono rassegnato da tempo alla cosa ormai.

  • Ci avrei scommesso che non sarebbe arrivato a noi, Mancini non si smentisce mai !!

  • Paolo Cerioli (K.K.K.):
    Ci avrei scommesso che non sarebbe arrivato a noi, Mancini non si smentisce mai !!

    mi piace … il tuo commento

  • Paolo Cerioli (K.K.K.):
    Ci avrei scommesso che non sarebbe arrivato a noi, Mancini non si smentisce mai !!

    Mancini avrebbe fatto carte false per non dare un giocatore come A.Jhonson ad una rivale.

    Non sono sorpreso.