donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Troppo tardi

di Walter Randazzo

Sturridge riapre la partita, ma non basta

Dopo la movimentata parentesi di coppa torna il campionato, con la banda Rodgers che va di scena ad Old Trafford per una delle partite più sentite del panorama calcistico mondiale, contro il Manchester United che comanda la classifica. Il tecnico del Liverpool decide inizialmente di lasciare in panchina Sturridge, ancora non al massimo della condizione, dove si rivede per la prima volta dopo mesi anche il redivivo Borini. Torna in formazione Allen a discapito di Henderson, mentre il tridente è composto Suarez, Sterling e Downing. In casa United è ancora out Rooney, a cui si aggiunge Evans, ma lo spauracchio è ovviamente il capocannoniere Robin van Persie.

L’inizio è abbastanza interlocutorio ma lo United appare più in controllo mentre il Liverpool avverte la tensione e non riesce a far girare palla con efficacia, rischiando anzi di farsi del male da soli. La prima vera occasione da gol capita al minuto 19, e capita proprio sul sinistro di van Persie che, dopo un’azione partita da Carrick e proseguita sulla sinistra da Evra, trafigge Reina da distanza ravvicinata e porta in vantaggio i suoi. I Reds accusano il colpo e non riescono a reagire, è anzi lo United che continua a pressare e va vicino al raddoppio prima con un tiro al volo di Cleverley, poi con un colpo di tacco del solito van Persie, disinnescato però prima da Skrtel e poi da Reina, che nell’occasione vede Kagawa cadergli addosso. Il portiere spagnolo resta a terra un paio di minuti per la botta subita, ma sarà in grado di continuare.

Rodgers capisce che non si può continuare così e in avvio di ripresa decide di giocarsi la carta Sturridge al posto di Lucas. L’ingresso del nuovo acquisto dà subito vitalità all’attacco del Liverpool, fino a quel momento quasi nullo con un Suàrez abbandonato a sè stesso. Al 54′ però arriva il raddoppio United: calcio di punizione dalla sinistra di van Persie che trova il colpo di testa di Evra, il pallone sbatte su Vidic e beffa Reina. Il Liverpool sembra ormai alle corde, invece ha subito uno scatto d’orgoglio. Passano solo tre minuti e Gerrard prova un rasoterra da fuori area, De Gea respinge ma non abbastanza e sul pallone si avventa Sturridge che fa centro per la seconda volta in due presenze dal suo arrivo. La partita cambia, il Liverpool ritrova energia e comincia a spingere con più convinzione, mentre i padroni di casa arretrano. Per cercare il pari entra anche Borini, mentre Ferguson pensa a coprirsi con Jones e Smalling. I Reds continuano a pressare e provano più volte a cercare il gol soprattutto con Sturridge, che non riesce a centrare il bersaglio in più di un’occasione. Quella più grossa gli capita a cinque minuti dal termine, dopo una caparbia azione solitaria di Suàrez che da solo quasi riesce a superare di forza tutta la difesa, il pallone finisce proprio a Sturridge ma sul piede sbagliato, e il suo tiro finisce clamorosamente alto. Gli ultimi disperati assalti non portano alcun risultato e finisce così con una sconfitta, figlia soprattutto del pessimo primo tempo.

Comments

comments

15 risposte a Troppo tardi

  • il regolamento appena stilato mi impedisce di commentare come vorrei….

    YNWA

  • Purtroppo se regali tutto il primo tempo allo United, la sconfitta è inevitabile, però il Liverpool ha disputato un’ ottima seconda frazione. Negli ultimi 20 minuti li abbiamo messi alle corde e avremmo anche meritato il pareggio. Il dato certo è che Sturridge è attaccante vero e che deve giocare. Il trio formato da lui, Suarez e Borini può diventare molto, ma molto interessante. LA classe di Suarez, la velocità di Borini e la stazza di Sturridge possono diventare un ottimo mix.

  • La pensata di mettere fuori Sturridge, è una di quelle pensate che ti ammazzano partita, stagione, tutto.

    Entra e fa goal. Ed è già la seconda volta. E’ un’attaccante d’area imponente, e con un gran senso del goal.

    DEVE GIOCARE ACCANTO A SUAREZ OGNI MINUTO DI PARTITA, CHE DIO METTE IN TERRA.

  • Concedere 60 minuti allo United per giocare solo l’ultima mezz’ora, per di più all’Old Trafford, è un suicidio … una nota positiva però sono l’inserimento rapido di Sturridge nei nostri schemi ed il rientro di Borini.
    Spero, d’ora in avanti, di vedere un tridente Borini-Sturridge-Suarez.

  • La scelta timorosa di Rodgers di non schierare Sturridge dall’inizio mi ha fatto rivedere la scorsa finale di FA Cup: stesso risveglio tardivo, stessa mancanza di pizzico di fortuna che aiuta gli audaci (e noi non lo siamo stati) e stesso risultato 🙁 La differenza è che ancora c’è tempo per raggiungere qualche obiettivo, ma soprattutto rosee prospettive per il futuro. YNWA

  • Alessandro T9: DEVE GIOCARE ACCANTO A SUAREZ OGNI MINUTO DI PARTITA, CHE DIO METTE IN TERRA.

    Sante parole, Amen.

  • Centrocampo oggi malissimo, Lucas imbarazzante, io davvero del brasiliano non ne posso più ma è l’unico mediano in rosa e continuiamo a farlo giocare titolare invece di correre ai ripari e comprare un bel ragazzone africano di 1 metro e 80 che ti fa la diga per davvero davanti alla difesa, con corsa e quantità, noi no invece, giochiamo con un mediano dai ritmi lentissimi e dai piedi di marmo..
    Sturridge per non partire dall’inizio è perchè secondo me non è ancora pronto per i 90 minuti, però ci ha fatto vedere davvero delle ottime cose, peccato davvero che non ha segnato il 2 a 2 sparando alto, ma il ragazzo c’è, è giovane e promette sicuramente bene.
    Allen ragazzi cosa gli sta accadendo? Dopo un inizio di stagione positivo ha avuto un’involuzione spaventosa, per giocare allo stesso livello di Lucas ce ne vuole eeh!
    La società deve capire che 15 milioni di sterline si spendono per un grande attaccante, centrocampo e difesa bisogna fare scouting in giro per l’Inghilterra e per l’Europa e pescare i giocatori promettenti con investimenti contenuti, ricordo che Skrtel ma soprattutto Agger son arrivati ad Anfield con meno di 10 milioni…

    Peccato davvero per la sconfitta, con un pizzico di fortuna nel finale ma soprattutto senza regalare un tempo un pareggio si poteva strappare contro questo Manchester, che è forte sì, ma non imbattibile IMHO..

  • Daniele (Stevie G Rulez):
    Allen ragazzi cosa gli sta accadendo? Dopo un inizio di stagione positivo ha avuto un’involuzione spaventosa, per giocare allo stesso livello di Lucas ce ne vuole eeh!

    Se ci avete fatto caso, Allen è iniziato a calare da quando accanto gli hanno messo Lucas(su cui condivido i commenti negativi).

    Allen ha bisogno i stare in un centrocampo a 3(e fin qui ci siamo), ma gli altri 2 devono essere IMMANCABILMENTE giocatori tecnici. Altrimenti non si sente a suo agio, e fa cappellate.

    Lucas è tutto tranne che tecnico. E un giocatore scarsissimo su 3 è anche troppo.

  • Armando: è da una settimana che aspetto una tua risposta. Ti ho mandato due sms e contattato su Fb. Problemi?

  • Tutti a parlare di un tridente Sturridge- Borini- Suarez; anche a me piacerebbe molto ma non penso sia attuabile per 90″ perché una squadra ha anche bisogno di equilibrio. Ieri gli ultimi minuti ha funzionato ma vorrei vederlo contro una squadra che si chiude e riparte come possa andare.
    Ieri la partita ce l’ha sulla coscienza BR per aver cannato completamente il centrocampo….non è una critica perché è un manager giovane e anche lui può sbagliare.

    Non ho assolutamente capito la posizione di Allen nel primo tempo, quasi trequartista forse per non far giocare Carrick cosa che comunque non ha fatto, nel secondo infatti spostato nella mediana è sembrato tutto un’altro giocatore; poi ovvio queste partite ti fanno tremare le gambe e lui ricordiamocelo è pur sempre un 90. Altro fattore determinante sono stati i nostri esterni e in particolare Sterling: da lui penso ci si aspettasse molta spinta, provare il dribbling, velocizzare l’azione e partire subito in contropiede per non far spingere young e Rafael
    Invece ha rallentato sempre l’azione toccando il pallone costantemente troppo e ha lasciato Johnson sempre solo.
    Dall’altra parte lo stesso con la differenza che almeno Downing ha aiutato Wisdom che comunque ha sofferto molto.
    Comunque abbiamo visto la bravura di BR nel capire e correggere i suoi errori e un ottima capacità di leggere i match.

  • Secondo me la formazione iniziale doveva includere Shelvey a fare il centrocampista più avanzato, e Allen spostato più indietro. Avremmo avuto un buon mix di qualità e solidità. Lucas è stato l’uomo in meno.

    E ovviamente Sturridge in attacco dal PRIMISSIMO MINUTO.

  • Personalmente sono d’accordo con Armando e Alessandro nel dire che Sturridge doveva essere schierato subito, con Suarez deve fare coppia fissa altrimenti che lo abbiamo comprato a fare? Non so se con Borini o Sterling possano giocare, ma cmq credo che l’errore del CT sia stato quello di non osare fin dall’inizio; qualcuno ha detto che non era perfettamente a posto, ma mi sembra di aver visto un giocatore in salute, forse mi sbaglierò… Lucas effettivamente da un pò non è lo stesso anche se è comprensibile.

  • Crederci era obbligatorio. Peccato che questa sentitissima,(fuori gli attributi fin dall’inizio) abbiamo cominciato a giocarcela troppo tardi, titolo articolo. Si, meglio di altre sconfitte, ma Van Persie chi lo marcava? Azione gol 1a0 United comunque una dormita generale, e dico tutta l’azione perchè molli e poco attenti. Segnali più convincenti nella ripresa sarà per cambio tattica o perchè era ora che ci si svegliasse ma l’approccio alla gara negativo. Ho sperato fino all’ultimo, ma purtroppo, se non segnamo per primi la partita ci scappa sempre.

  • Ragazzi ad un certo punto del match di domenica ho visto duettare Luisito con DanSturr… Io cose così nel Pool le avevo dimenticate… Era un po’ di tempo che non vedevamo due attaccanti dare del tu alla palla e scambiarsela in modo naturale… Era la prima gara insieme e gli auguro tutto il meglio possibile, per loro e per NOI!!!

  • .. e va bene, i duetti non saranno proprio una caratteristica del calcio inglese ma .. ben vengano .. servono a cementare il legame professionale tra i giocatori!!