donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Tre punti per mettere pressione alle rivali

A Chris Wilder il compito di fermare gli uomini di Jurgen Klopp

Sheffield. Solo a nominarlo si fa un salto nel passato, nelle origini del calcio inglese, quel football britannico che negli anni si è tinto di rosso. Oggi Sheffield è un’altra tappa nel percorso del Liverpool, finora perfetto e senza nessun tipo di intoppo. Una sfida sulla carta semplice, ma che potrà comunque riservare delle insidie. La squadra di Klopp ci arriva come meglio non potrebbe e giocando prima di tutte potrebbe allungare ulteriormente in classifica, mettendo ancor più pressione alle altre. I ragazzi in settimana hanno superato agevolmente l’ostacolo di Coppa. Hanno giocato le seconde linee e hanno fatto molto bene, dimostrando che il progetto è solido e che i giovanissimi presenti in rosa sono delle alternative valide. Servono, ovviamente i tre punti, contro una neopromossa che comunque finora ha totalizzato otto punti, mostrando buone cose. Dopo il riposo settimanale dovremmo rivedere in campo l’undici migliore, con in attacco il tridente formato da Salah, Firmino e Mané. Tre giocatori formidabili, inarrestabili, con un’intesa pazzesca. Una vittoria allungherebbe ancor di più una serie impressionante di affermazioni in Premier League, che dura dalla stagione scorsa. Una vittoria ci permetterebbe di lanciare il trittico che sta per arrivare: Champions League, Leicester e poi Manchester United. Il calcio d’inizio verrà dato alle 13.30. Sheffield ricorda un calcio che non c’è più. Il Liverpool era protagonista e lo vuole essere anche oggi, domani e nel futuro.

di Gianluca Pusterla

Comments

comments