donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Ripartire!

Joe Gomez

Gomez ha subito una frattura ai legamenti crociati anteriori

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

La ventata d’aria fresca portata dal nuovo tecnico (come se ce ne fosse bisogno: in questi giorni nella Città dei Beatles è tutt’altro fuorché caldo) deve permetterci di ripartire con il fuoco sacro addosso.
L’ambiente reds è in fibrillazione e non vede l’ora che quella maledetta partita inizi.
Il Liverpool è reduce da un inizio difficile, con il freno a mano tirato; ma nonostante ciò – e per fortuna! – la classifica è tutt’altro che compromessa e una striscia di vittorie potrebbe catapultarci nelle parti alte del campionato.
Tottenham contro Liverpool, una partita che nelle ultime stagioni ci ha regalato molte gioie. In serie: 3-2, 5-0, 4-0, 3-0 e 3-2. Un unico denominatore comune: il Liverpool a far festa. Cinque vittorie consecutive, alcune delle quali rotonde.
Sarà importante partire con il piede giusto, così da far crescere ulteriormente quel senso di positività venuto a crearsi in questi giorni all’interno dell’ambiente Liverpool.

Due infortuni che non ci volevano

Danny Ings

Danny Ings è out per tutta la stagione

Dopo la pausa delle nazionali ritroveremo un Daniel Sturridge al pieno della forma fisica, durante la sosta il ragazzo ha lavorato intensamente per recuperare lo smalto dei tempi d’oro. Discorso simile per Joe Allen che, dopo essere stato a lungo ai box, ha agguantato una storica qualificazione con il suo Galles. Smaltita la birra potrà essere utile, speriamo.
In dirittura d’arrivo anche Benteke: sembrerebbe ristabilito e pronto per partecipare alla trasferta londinese. Anche Firmino è recuperato e con Klopp, che lo conosce molto bene, potrebbe dimostrare il suo vero valore. Ecco, le note positive sono purtroppo terminate, perché ci sono due infortuni brutti e lunghi. Joe Gomez, il giovane difensore che si era guadagnato una maglia da titolare, dovrà rimanere a bordo campo per diversi mesi. Ma non è l’unico, anche il nostro giocatore più in forma, quel Danny Ings che in campo si dannava come un epilettico in preda ad una crisi, probabilmente ha terminato la sua stagione.
Ma adesso il tempo delle chiacchiere è finalmente terminato, manca poco al calcio d’inizio, White Hart Line sarà gremito, ma ad annullare il celebre “O when the Spurs…” si alzerà il nostro Inno. E allora musica, con quello stile un po’ heavy metal che tanto piace a Klopp…

Gianluca Pusterla, You’ll never walk alone…

Comments

comments