donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Replay di FA Cup con i giovani, tra polemica e voglia di riscatto

Sarà ancora il giovane Curtis Jones a guidare i Reds nelle coppe nazionali

Anche gli dei hanno bisogno di riposo. In occasione della sfida contro lo Shrewsbury Town, valida per il replay del quarto turno di FA Cup, ci sarà un ampio turnover in casa Liverpool. Rotazioni in campo e in panchina, visto che non saranno della partita né i componenti della prima squadra né Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco non ha infatti gradito la data scelta per il match, visto che cade nella pausa decretata dalla federazione per l’inizio di febbraio. Federazione che aveva caldamente sconsigliato l’organizzazione di amichevoli in questo periodo, per consentire ai giocatori di riprendere fiato dopo un tour de force infernale di partite.

Ancora Critchley a sostituire Klopp in panchina

Klopp quindi lascerà spazio al collega della formazione Under 23 Neil Critchley, che schiererà i giocatori allenati abitualmente durante la settimana. In porta dovrebbe giocare Caoimhin Kelleher, mentre per il ruolo di terzini è corsa a quattro. Neco Williams e Yasser Larouci – in campo nella prima sfida contro lo Shrewsbury e nel precedente turno contro l’Everton – sono insidiati da Ki-Jana Hoever e Tony Gallacher. Meno dubbi invece sulla coppia centrale, composta da Sepp van den Berg e Morgan Boyes. La mediana sarà guidata dalla regia di Pedro Chirivella e dall’estro di Curtis Jones, già a quota 2 gol in altrettante gare di FA Cup disputate. Abdi Sharif è il principale candidato come terzo nome per il centrocampo. In avanti Harvey Elliott e Luis Logstaff agiranno sulle corsie esterne, cercando di assistere nel modo migliore la prima punta Liam Millar.

Spazio anche per Pedro Chirivella

Una formazione dunque piuttosto collaudata, considerando il trapianto completo dell’Under 23 in prima squadra, ma che dovrà misurarsi con una competizione “dei grandi”. Già in Carabao Cup contro l’Aston Villa il Liverpool B si era scottato, venendo sconfitto per 5-0. L’avversario di turno è senza dubbio più agevole e per molti protagonisti di quella disfatta può essere un’occasione di riscatto. Inoltre può rappresentare una chance per entrare nelle grazie di Klopp, in vista di un progressivo inserimento in prima squadra.

di Paolo Lora Lamia

Comments

comments