donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Proviamo a rimetterci in carreggiata…

Partita fondamentale per il prosieguo del cammino..

Partita fondamentale per il prosieguo del cammino..   

Con il sorprendente Sion al primo posto nel girone, Rubin Kazan e Liverpool si giocano il secondo posto. I Reds hanno ottenuto 3 pareggi in Europa, ma con Jurgen Klopp in panchina le cose sono cambiare: dopo i due successi in Premier (l’ultimo in ordine cronologico con il Chelsea), il Liverpool vuole tornare alla vittoria anche in Europa. Il club russo non vive un ottimo momento, nonostante il pareggio ad Anfield, ed il cambio in panchina non ha portato i frutti sperati.

COME ARRIVA IL RUBIN – Contro i Reds mancherà lo squalificato Kuzmin, squalificato dopo il rosso dell’ultimo turno. Mister Chalyi sceglie il 4-2-3-1, con Kverkvelia e Kambolov coppia centrale. Cotugno e Nabiullin agiranno sulle fasce, mentre Georgiev e Ozdoev formeranno la diga davanti alla difesa. Davanti Devic unica punta, supportato alle spalle dal terzetto composto da Kanunnikov, Carlos Eduardo e Karadeniz.

COME ARRIVA IL LIVERPOOL – In casa Liverpool mancano ancora diverse pedine fondamentali come Sturridge e Ings, ma la squadra di Klopp sta bene e vuole tornare al successo anche in Europa. Davanti alla porta difesa da Mignolet, coppia centrale composta da Skrtel e Sakho, con Clyne e Moreno esterni. Centrocampo a tre con Can, Allen e Milner. Davanti Coutinho e Lallana a supporto di Origi.

La nuova ed efficiente Kazan Arena

La nuova ed efficiente Kazan Arena

PROBABILI FORMAZIONI

Rubin Kazan (4-2-3-1): Ryzhikov; Cotugno, Kverkvelia, Kambolov, Nabiullin; Georgiev, Ozdoev; Kanunnikov, Carlos Eduardo, Karadeniz; Devic. Allenatore: Chalyi.

Liverpool (4-3-2-1): Mignolet; Clyne, Skrtel, Sakho, Moreno; Can, Allen, Milner; Coutinho, Lallana; Origi. Allenatore: Klopp.

Fonte CALCIOMERCATO

Comments

comments

Una risposta a Proviamo a rimetterci in carreggiata…