donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Liverpool, perché fare tanto baccano? La Premier è a portata di mano!

Non c’è bisogno di fare allarmismi. Solo il Liverpool può perdere la Premier League e di certo tre passi falsi consecutivi – comprese le coppe – non possono gettare alle ortiche una stagione quasi perfetta. O, meglio, un cammino quasi perfetto.

Ciò che stanno facendo Klopp e i suoi uomini è un qualcosa di straordinario che raramente si è visto in qualche campionato europeo o addirittura mondiale. Il Liverpool è caduto in campionato dopo un anno (!) ed una sconfitta di certo non deve pregiudicare una stagione che si sta avviando verso un epilogo al di là di ogni aspettativa.

Il Manchester City degli sceicchi, lo United dei plurimilionari americani e il Tottenham dell’acerrimo nemico Mourinho sono abbondantemente dietro una macchina da guerra che soltanto la matematica non le ha ancora consegnato la Premier League. Un titolo che manca all’Anfield da trent’anni.

Mancano pochi tasselli ed uno di questi può arrivare già nella gara interna contro il Bournemouth, dal canto suo immischiato nella lotta per non retrocedere. Sicuramente i Reds faranno di tutto per chiudere quanto prima la pratica per pensare già al prossimo match. Oltre alla Premier, ci sono i quarti di finale di Champions League da conquistare.

Liverpool-Bournemouth, probabili formazioni

LIVERPOOL (4-2-3-1): Adrian; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mane.

BOURNEMOUTH (4-3-3): Ramsdale; Stacey, S. Cook, Ake, Smith; Billing, Lerma, L. Cook; Fraser, Wilson, King.

Comments

comments