donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

La voce del veterano … Nick_8

di Nicola Lambertini

Four italian Scousers in Liverpool !!

Nicola Lambertini e Bruce Grobbelaar all'Isla Gladstone

Nicola Lambertini e Bruce Grobbelaar all'Isla Gladstone

“Ragazzi …. ecco il 17, ci porterà dritti ad Anfield!” così inizia la nostra trasferta a Liverpool. A dire il vero, la trasferta, era iniziata svariate ore prima, tra viaggi aerei e spostamenti vari, ma quello che conta veramente, doveva ancora arrivare! Sul bus per Anfield si parla un po’ di tutto: dal Branch, delle trasferte, ai viaggi… e, nel frattempo, si arriva davanti alla “nostra casa!” la Kop,  la statua dello zio Bill e, dall’altra parte della strada, il famosissimo pub “The Park”, luogo di culto per noi Scousers. Ma c’è tempo, o per lo meno non è ancora il momento di Anfield. Di fianco all’Hillsborough Memorial esibiamo per la prima volta lo striscione del Branch, giusto per una foto di rito. JFT96 !! “Dai ragazzi …. da questa parte, per Stanley Park!” Paolo ci guida per raggiungere l’Isla Gladstone, dove mangeremo qualcosa, prima di passare novanta minuti indimenticabili. Siamo seduti a tavola con altri tifosi, come noi, provenienti da altre parti d’Europa: due ragazzi svedesi, due che mi sembrano padre e figlio, ed una coppia con lei, discretamente prosperosa! Il pranzo scivola allegramente, fra battute e pronostici sul match. Tra una risata e l’altra, io e Marco stabiliamo anche che la cameriera dai capelli rossi potrebbe essere un’ottima mascotte per l’Italian  Branch! Per me, qui a Liverpool, è la terza volta, quindi, aggiungo solo questo: “Oh ragazzi, e poi vedrete stasera a Mathew Street come sono le inglesine…!” Prima di lasciare l’Isla però ci vogliono le foto di rito e gli autografi di Grobbelaar e Neal, due pezzi di storia Reds! “Ok, pronti per Anfield, ora ci siamo!” Si torna verso la “nostra casa” passeggiando fra stradine in perfetto old hooligans style e qui io, Nick_8, mi fermo. Mi fermo perché per me sarà la seconda partita ad Anfield,  la terza in totale, dei miei, dei nostri, amati Reds! Ora è giusto che il racconto passi a voi, Paolo, Ronny, Marco…per voi era la prima e capivo benissimo dalle vostre facce che cosa voleva dire, c’ero passato anch’io mesi prima. Vi ringrazio qui, pubblicamente, per i due giorni splendidi che mi avete fatto passare fra passione, battute, gag e risate! Spero si possa bissare e spero di rivedervi presto! E poi non dimentichiamo nel racconto anche la serata a Mathew Street fra seni prorompenti e mini vestitini! Four italian Scousers in Liverpool! Abbiamo portato il Branch nel luogo della nostra fede e…We’ll Never Walk Alone!

Nick_8

Comments

comments