donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Incredibile ma vero…

Il LiTake fiveverpool saluta il 2011 con l’anticipo della 19° giornata di Premier League, si gioca all’Anfield e si affronta il Newcastle, un match che negli anni recenti ha regalato notti indimenticabili ai tifosi Scouser, in particolare le due partite denominate “King of the castle” due match al cardiopalma finiti entrambi 4 a 3 per il Pool una giocata il 3 Aprile 1996 e l’altra il 10 Marzo 1997,partite che sono entrate nell’immaginario collettivo delle due tifoserie, quasi sempre Liverpool vs Newcastle è sinonimo di spettacolo, partite giocate a viso aperto ricche di occasioni e di goal. Il Liverpool scende in campo con l’ormai consolidato reparto arretrato con Reina tra i pali, Johnson e Jose Enrique terzini di fascia con licenza di affondare e Agger e Skrtel coppia centrale confermatissima a discapito di un recuperato Carragher, al centro Adam a dirigere il gioco coadiuvato da Spearing e Hendo, Downing e Bellamy larghi sulle fasce a supporto di Carroll unica punta, con Suarez squalificato per il gestaccio del Craven Cottage. Le due squadre hanno un modulo abbastanza speculare e malgrado il solito inizio pieno di buona volontà la gara stenta a decollare, complice un campo reso molto scivoloso dalla pioggia che da un po’ di giorni non da tregua alla città, bisogna aspettare il 18’ per vedere un azione degna di nota, Downing lascia sul posto Taylor si incunea in area e crossa forte palla ribattuta che finisce tra i piedi di big Andy che gira con poca forza e scoordinato la palla gli viene stoppata, pochi secondi ed ecco un bel tiro di Bellamy bloccato a terra da Krul. E’ un Liverpool che inizia a prendere le redini del gioco, pressa, corre, si impegna ma ecco che al 24’ si materializza un’altra beffa, su un cross tagliato in area di Taylor la palla sfiora tre giocatori per poi finire addosso a Ba che nemmeno se ne accorge palla alle spalle di Reina… i giocatori si guardano increduli, e Newcastle in vantaggio al primo mezzo tentativo. Al 27’ su ennesimo affondo Johnson costringe Jonas a rimediare il primo cartellino giallo dell’incontro, al 29’ arriva il sospirato pareggio con Bellamy che sfrutta una corta respinta della Maginot bianconera e piazza la palla nell’angolino basso a scapito dei santi e dei miracoli pareggia il Pool. Meno di cinque minuti e sul primo calcio piazzato (per la precisione un corner) calciato in maniera decente Skrtel spizza nell’angolo sfiorando il palo… un vero peccato, al minuto 42 giocata di classe della nostra ala Stewart Downing che lascia sul posto Taylor tocco filtrante per Carroll pallone intercettato da Coloccini… non si contano le palle che per un filo d’erba o un soffio di vento non arrivano a destinazione, ennesimi angoli battuti male e con tre minuti di recupero si chiude il primo tempo di un film visto già troppe volte quest’anno all’Anfield… bisogna sfatare questo tabù. Si ricomincia senza cambi da parte nostra e con Carroll che triangola di sponda con Bellamy, tutto molto bello ed elegante ma lo scambio non si chiude, i due si cercano e si aiutano con big Andy che continua a fare a sportellate con chiunque gli capiti a tiro. Al minuto 49’ un intervento abbastanza duro di Cabaye su Spearing non viene minimamente rilevato dal ref Probert, un fallo che al nostro Jay al Craven per molto ma molto meno si vide espellere con un rosso diretto ed infliggere tre giornate di squalifica… differenze di vedute. Al 54’ curioso siparietto con Craig Bellamy che ruba la punizione ad un poco ispirato Charlie Adam, due caratterini niente male il gallese e lo scozzese, cross preciso con Carroll che si lascia sorprendere mentre cerca (goffamente) di liberarsi del suo controllore. Boato al 59’ per l’ingresso in campo del capitano ancora una volta è Adam a cedergli il posto da questo momento con SG in mezzo al campo si vede anche un altro Henderson, cinque minuti bastano al capitano per prendere le misure e sfornare un assist ciliegia al nostro centravanti, solo che il ragazzo sorpreso da tanta bontà effettua uno stop bestemmia (di Paolo Rossi memoria) mandando la palla tra le mani di un incredulo Krul, questo benedetto ragazzo proprio non riesce a sbloccarsi, due minuti ed ennesima discesa elegante e concreta di un Agger versione Beckenbauer, Tiotè lo atterra un po’ di metri fuori dall’area, sistema il pallone Bellamy e con una conclusione maligna beffa il nonattrezzatoaimiracolistasera Krul… incredibile ma siamo in vantaggio, tanta roba ci fa paura che subito Ba con un tocco beffardo scavalca Reina la palla si avvia inesorabile verso la porta quando ecco materializzarsi da un blocco di granito slovacco il nostro Martin Skrtel che con un intervento limpido e pulito salva la nostra rete. Il Pool capisce che è il momento di chiudere il match e di nuovo Gerrard ad imbeccare big Andy che di testa centra una traversa che ancora trema… la fortuna a Carroll continua a girargli le spalle, sul proseguio dell’azione Bellamy rimedia una gomitata da Coloccini che lo costringe ad abbandonare il campo sanguinante, entra Kuyt al suo posto. Al 77’ si chiude il match con Henderson che con la coda dell’occhio vede l’inserimento di SG, gli dona un pallone al bacio il capitano fende nell’area e con un rasoterra forte e preciso beffa tra le gambe Krul, sconvolgendo tutte le precedenti statistiche ci portiamo sul 3 a 1, si viaggia sulle ali dell’entusiasmo e pochi minuti dopo e Johnson con un azione di stile rugbistico a ciabattare malamente al lato. La partita si avvia alla conclusione con un ultimo tentativo di Downing che cerca di beffare con un pallonetto la retroguardia bianconera, su ennesima azione generosa di Carroll, l’arbitro fischia la fine di un match che ci porta tre punti che ci faranno passare un capodanno più allegro, più gioioso, dall’Anfield è tutto YNWA e buon 2012 a tutti.

Nunzio Koprule

Comments

comments

25 risposte a Incredibile ma vero…

  • sottolinerei la grande prova di daniel agger, centrale di livello assoluto come ai tempi del 2007-2008, quando faceva la differenza dietro come in avanti(vedi goal in semi -final con il chelsea..).
    abbiamo due terzini che finalmente fischiano, un centrocampo solido, dietro siamo molto collaudati, davanti bellamy e’ l’arma in piu’, steve g e’ ritornato….chi manca allora??!!?!?!?

    mister 18 e mister 33 ml di pounds. m’hai detto niente.
    con klose a 4 lire e parker alla meta’ di jordan….dov’eravamo?
    ai posteri….

  • il gol del newcastle è stato considerato come autogol, effettivamente vedendo il replay agger butta in porta una palla innoqua. Il capitano è in gran forma speriamo non si infortuni perchè se sta bene per tutta la seconda parte della stagione allora son cacchi amari per tutti! Rispetto all’anno scorso che a metà campionato eravamo quasi in zona retrocessione e poi con l’arrivo del re siamo arrivati quasi in europa, mi chiedo che potenzialità abbiamo per il 2012 essendo momentaneamente quarti!

  • *innocuo

  • Gioisco per la vittoria, sono felice per il rientro con gol del capitano, ma non ditemi che abbiamo giocato bene, abbiamo fatto un passo avanti nel risultato, ed era ora, ma abbiamo fatto un passo indietro nel gioco.

    Paradossalmente giochiamo meglio quando non si vince. Incredibile ma vero.

    Ad ogni modo quando si vince si è felici e ci si dimentica presto degli errori commessi in partita. Certo non si può pretendere tutto, sarebbe troppo bello.

    Adesso vi stuzzico, in anticipo, credete che l’assenza di Suarez quadrerà una squadra che dipende un po’ troppo dalle sue “bizze”? Io dico di si.

  • Adesso vi stuzzico, in anticipo, credete che l’assenza di Suarez quadrerà una squadra che dipende un po’ troppo dalle sue “bizze”? Io dico di si.

    anche io ho quest’impressione…

  • …l’intelligenza nel calcio e’tutto,e quando questa e’unita ad una classe scintillante,che si esprime nel colpo,nella potenza e nell’abilita’balistica,a dispetto di dribblings funambolici e veroniche flambe’,cambia il volto delle cose…adesso vi stuzzico pure io…gerro entra e in 5 minuti mette in mezzo 5 palle col contagiri,arcuate,perfette per come le intende carroll..su una arriva una traversa,su un’altra il “troll”si divora l’aggancio,sulla terza la difesa del ‘castle e’in affanno,sulla quarta succede un pandemonio nell’area,sulla quinta carroll fa fallo ma cmq crea un’occasione..domanda….su quella fascia downing,i cross cosi’,cosa che dovrebbero essere di sua competenza,quando li mette?…

  • su quella fascia downing,i cross cosi’,cosa che dovrebbero essere di sua competenza,quando li mette?

    e’ quello che mi chiedo anche io…

  • ma downing ne mette 5,000 poveraccio, se carroll si nasconde sempre dietro l’avversario come fa a segnare?

    sembra non abbia mai giocato a calcio.ripeto, con klose o mi basta DENIS!!!!!, a quest’ora avevamo almeno 10 punti in piu.

    Poi su suarez. fermi ragazzi, questo e’ un talento…senno’ l’uruguay non avrebbe vinto quello che ha vinto..
    il mio parere e’ :suarez prima punta, downing a dx e bellamy a sx, steve g dietro le punte libero di spaziare, centrocampo con adam e spearing.henderson per uun po a sedere…forse si schiarisce le idee..

  • Paolo fino al 59 si giocava così così, alternando sprazzi di bel calcio a momenti in cui non si vedeva il pallone, anche perchè il new castle si limitava a girarlo fra i suoi difensori e il portiere, praticamente non ha mai provato ad attaccare limitandosi come tutte le squadre che ci hanno fatto visita a starsene li e aspettare che la fortuna gli regalasse il solito punticino e anche ieri sarebbe andata così

    poi è entrato lui, la leggenda e non c’è stata più partita…intanto devo dire che dalla partita col blackburn l’ho visto molto più in palla e molto meno sulle gambe, questo vuol dire che sta facendo grossi progressi sui minuti che ha da poter dare

    vi rendete conto di quanto sia piatto il nostro gioco, sempre a far girare la palla e a provare di sfondare sulle fasce e di come con il capitano diventi molto più profondo e pericoloso?? nel giro di mezz’ora ha:
    fatto girare la palla come un vero e proprio regista basso
    messo 3 cross a ripetizione dentro l’area ( e che cross) come una vera ala
    messo una palla sopra la difesa avversaria che avrebbe messo a tu per tu il povero e un pò impacciato andy con il portiere avversario
    fatto gol su un inserimento da mezz’ala pura
    questo è un giocatore straordinario
    pensando che batte meravigliosamente bene ogni calcio piazzato che cosa vogliamo di più come regalo dal nuovo anno??

    altro punto: mi inchino a un piccolo folletto gallese che è arrivato senza far scalpore, pagato niente e che alla fine dei conti si sta rivelando l’acquisto più azzeccato dell’anno: grinta, corsa, qualità e parecchi fuck off agli avversari fanno di questo giocatore un vero e proprio idolo…ma cosa avevamo nella testa quando lo abbiamo ceduto!!

    un nota di merito anche j spearo. veramente una partita perfetta la sua come il miglior lucas, inoltre rispetto a questo ha anche un lancio lungo che ieri si è rivelato millimetrico…peccato se avesse avuto quei 10 cm in più

    per me in lieve calo enrique, adam e johnson

    ottimo come sempre downing, punto fermo hendo e i nostri due vichinghi là dietro

    andy migliora sempre più, ci vuole pazienza e minutaggio perchè la cosa è palesemente di testa, se i fans e kenny gli daranno la fiducia che gli serve uscirà fuori ne sono convinto magari con un pò di fortuna e lucidità in più…

    e ora ci sono i petrolieri e le prime donne facciamoli vedere cosa vuol dire LIVERPOOL

  • tanti auguri a tutti di buon anno ma non rilassatevi troppo ragazzi che ci aspetta subito un’altra battaglia fantastica al COMS.
    Fratello mio con le parole “a dispetto di dribblings funambolici e veroniche flambe”, credevo che stessi facendo riferimento a Suarez….
    Assente Luis ed il Liverpool gioca di squadra con 11 giocatori e realizza tre reti ad una delle difese più solide (numeri alla mano) della lega.
    La classe di Suarez non si discute nè scalfisce minimamente, ma resto ancora convinto che Kenny GLI PERMETTE TROPPE CONFIDENZE, e che secondo me, così come diverse partite le abbiam vinte grazie a lui, tantissimi goal in casa non li abbiamo fatti perchè Luis ha preferito ignorare i compagni liberi sul dischetto dell’area per cercare piuttosto tiri assurdi ed impossibili.
    Al Villa Park se Suarez non avesse costantemente ignorato i suoi compagni per abbassare la testa avremmo vinto a mio umilissimo parere con uno scarto ben più ampio.
    E’ mio modestissimo parere che Suarez è un fuoriclasse, ma per me Kenny deve rimetterlo in riga e fargli mettere la sua classe al servizio della squadra.
    Ieri tutti e 11 i reds hanno giocato da squadra, con un monumentale Skrtel, e si sono visti guarda caso i goal.
    Trovo divertente caro fratello che la critica sull’evanescenza riguardo solo Downing, il quale tra l’altro ieri ha giocato splendidamente a dispetto della scarsa fortuna che ancora lo accompagna in zona goal.
    A mia personalissima opinione è un dato di fatto che per adesso a parte una rete con lo Stoke in Carling Cup, che lui si è inventato, Suarez ha fatto semplicemente dei goal facili che avrebbe fatto quasi chiunque su chances che la squadra ha costruito per lui (per dire: il colpo di testa con il QPR era più difficile da sbagliare) in questa stagione, con un bottino di reti ben misero in proporzione alle chances costruite dalla squadra per lui.
    Assist di Suarez quanti? Io ne ricordo uno soltanto a Carroll al The Hawthorns, mentre lo stesso Hendo già ne ha fatti 3 puliti e vincenti quest’anno, compreso quello di ieri per Gerro.
    Io personalmente, e senza voler offendere nessuno, ma tanto meno Luis che in campo da corpo e anima (purtroppo secondo me non sempre nel modo giusto per la squadra), mi permetto di dire che da un giocatore della sua classe MI ASPETTO MILLE VOLTE DI PIU’ e spero che anche Kenny prima o poi comincerà ad aspettarsi di più di queste inutili piroette a testa bassa.
    E’ solo la mia opinione e non offende nessuno ma proprio nessuno e poi visto che su Suarez nessuno si permette quasi mai di muovere una mezza virgola fuori posto (anche quando lui non c’è e guarda un pò si fanno tre goal), nella nostra amata discussione, per dirla secondo la filosofia di Nunzio, le opinioni discordanti ci stanno, tanto più quando sono opinioni di minoranza.
    Sono molto deluso da Suarez, da uno del suo calibro pretendo ed esigo di più, perchè sappiamo tutti che Suarez è Suarez, un numero 1 mondiale, a prescindere dalle cazzate sulle targhe prezzo che si leggono in tutti i giornali del mondo.

  • …su hendo cristiano,dissento vigorosamente..e’un talento,solo che ha paura,trema,gli aleggia intorno il fantasma di gerro secondo me,perche’si limita al compitino e basta…argomento carroll..vi faro’inorridire…a me ieri sera e’piaciuto abbastanza..qua si parla di uno che e’stato acquistato,secondo me con modalita’frettolose,e non per il valore del giocatore che e’comunque e su questo concordo,largamente inferiore al suo reale prezzo espresso sul campo,bensi’per la frenesia di dover dare una quiete al tifo sull’argomento torres…mi spiego..suarez-carroll,come coppia d’attacco,sono assortiti sul terreno di gioco,come in una scatola un cioccolatino ed una vongola (laddove nessuno dei due e’l’uno o l’altra per metafora)…fretta..perche’se suarez non abbisogna di NESSUNO,dal momento che trattasi di giocatore con caratteristiche da fuoriclasse indiscusso (poi ci sarebbe da discuere su come utilizza la sua classe,se gerro avesse anche i suoi colpi vincerebbe il pallone d’oro da 20 anni),carroll va inserito in un contesto di squadra…per carita’di dio,niente da dire..gioca davvero male al calcio,con i piedi e’riduttivamente scarso,e’lento,goffo a volte,ma domando,e’stato acquistato per fare l’uno due in area e per partire palla al piede a 50 metri dalla porta?..no…cristiano chiama in causa klose e denis…bene..i moduli parlano chiaro,il tedesco ed il tanque argentino giocano il 70% delle palle che gravitano nell’area di competenza,ma che arrivano con una LOGICA…sempre alte,tese,crossate di qua e di la…laddove klose pero’e’anche duttile e palla a terra e’capacissimo,denis ha segnato 11 reti,cito a memoria,e se levi i rigori,ed il gol col napoli di destro,quasi sempre di testa,segno che il prodotto che gli recapitano e’soddisfacente…carroll,sara’anche pessimo,ma,in fede mia,non gli arriva una sola palla giocabile secondo il suo unico modus,la capoccia…e se vogliamo farlo diventare il nuovo henry,non e’cosa sua…quando lo si e’comprato non si e’valutato con serenita’..p.s non e’solo downing.guardate johnson,quasi mai prende la fascia con decisione,si accentra sempre e prova il tiro o lo scambio per concludere…ripeto..ha poco dalla sqaudra,poi che tecnicamente sia lacunoso e’altro argomento….

  • su downing niente da dire, viene messo sulla fascia opposta pare per sua richiesta ma è sempre pericolosissimo, ieri ha preso 3 punizioni importanti e ogni volta mette l’assist perfetto, andatevi a rivedere le partite scorse, ma per un motivo o per l’altro la palla non viene spinta , perchè di questo si tratta, in rete. ieri ha fatto uno stop di esterno sx con cui ha saltato mi pare tiotè che fa capire immediatamente il talento cristallino di questo giocatore…se poi riuscirà a trovare il goal arriveranno anche la sicurezza in più e con essa ancora più pericoli
    ynwa stewart

  • …caro ric…a me downing non piace…tutto qui…non ho detto che non sa giocare al calcio,anzi..ma aldila di spunti legati alla velocita’nell’uno contro uno lanciato,in fede mia gli vedo fare ben altro poco…segnare non se ne parla nemmeno (anche se mi aspetto di essere crocefisso non appena mettera’la palla in rete,pazeinza,sono pronto…,se analizziamo le volte che prova a tirare,e leviamo quella benedetta traversa alla prima giornata che e’diventato argomento di discussione anche a superquark,fatturato gol zero su zero…pochino no?..per carita’,e’classico giocatore di stampo inglese,come piacciono a noi,ma per dire,a me non piace nemmeno lennon,tanto per citarne uno che abbia simili caratteristiche…molto fumosi..ric…stewart e’ottimo contro difese lentissime,che lo vedono andar via,e se avesse numeri adeguati potrebbe fare sfracelli (ma non li ha)…differenza se analizzi partite con difese bloccate,dove serviva sfondare e bene,secondo me e’stato lacunoso…nel medesimo contesto ho messo johnson,mentre trovo charlie adam che pure un pochino mi ha fatto storcere il naso,in progresso esagerato…ma charlie e’tosto..stewart meno…questione anche di carattere..con stima sempre……..

  • …volevo scrivere,dimenticandomene,per rendere il senso compiuto…downing e’uno che,sul 2 a 0 per noi,si scatena in campo aperto,ma,se la partita e’ferma,si nasconde e tende a scomparire…mia opinione confutabile contestabile annegabile distruggibile,fate voi…….

  • sì sì sarà anche corretto ma intanto ieri sera Suarez non c’era ed il Liverpool, che non faceva tre reti dall’ultima glaciazione guarda caso ha fatto tre reti, ed aspetto la barba bianca prima di attendere qualcuno, che dal mio umile punto di vista, ammetta che Suarez ha la “Downingite” usando il tuo punto di vista.
    Ovviamente apprezzate l’ironia e non la polemica perchè non c’è ne è volontà di polemica. Auguri di cuore a tutti ed un abbraccio fraterno a tutti, soprattutto ovviamente a Stefano.

  • su carrol stefano sono d’accordo ma per metà….si i palloni molte volte non gli vengono recapitati come vorrebbe ed è significativa la scenetta vista ieri sera con josè enrique a cui andy, un pò irritato chiedeva ad ampi gesti un cross alto mentre il nostro terzino aveva crossato forte e rasoterra
    su una cosa è certo, il 70, 80 % dei nostri cross sono brutti, rasoterra sbilenchi…ma anche un altro fatto va appurato: troppe volte vedo palle danzare in area alte o basse che siano e cercando andy per l’area mi accorgo che è o defilatissimo o addirittura fuori da essa…non si discute che sia un uomo d’area di rigore, un centravnti stile anni 80 citando marianella…allora deve passare il 90 % del tempo dentro quella cavolo di area quando si attacca e non a passeggio senza meta

  • Gli avversari non hanno fatto un tiro in porta(nonostante il goal). Dire che abbiamo giocato male, ha del ridicolo. Non cè stata partita. Come sempre del resto.

    Ma cmq non è interessante questo. Col bel gioco, che abbiamo già dimostrato 1000 volte quest’anno(e spesso è stato infruttuoso) ci facciamo la birra. I risultati si fanno facendo i goal, e ieri abbiamo fatto tutto alla perfezione su questo versante.

    L’entrata di Gerrard in campo ha cambiato tutto, facendoci passare da “una squadra che domina”, a una “squadra che domina, e che la mette dentro”. E’ Dio, e lo sappiamo tutti. Quando entra in campo, ogni cosa va al suo posto. Serve più lui di 100 Messi in questo Liverpool.

    Per quanto riguarda Carroll: Poveraccio, FACCIAMO FINTA CHE ABBIA FATTO GOAL. Quella traversa(che per la cronaca è il 18° legno stagionale per noi), come al solito lo ha fermato. Ma contiamoglielo come goal, ha fatto uno stacco di testa MERAVIGLIOSO. e cmq, non mi sembra di aver letto elogi per il suo movimento GENIALE sulla punizione di Bellamy(il secondo goal). Il tiro di Bellamy era “prendibile”, ma non è stato preso perchè Andy è andato a mandare nel pallone Simpson e il portiere. Un’intuizione che è valsa il 2-1.

    Per il resto nulla da dire. dovevamo vincere, e l’abbiamo fatto largamente. 3-1 e passa la paura.

  • attenzione:DOPPIETTA DI ORSO YOGI……….YAKUBU……..

  • L’argomento sono le ali……..
    Guardavo Maxi la partita scorsa e Kuyt in quelle precedenti…… Uno vaga, per tutti i minuti che rimane tra gli undici di partenza, alla ricerca di una zona del campo mai trovata nonostante munito di mappe, lanterne, bussole, picconi e archeologi come consulenti………L’altro invece mette grinta e impegno ma poi, forse perchè abbisognoso di convergenza alle gambe (piuttosto storte), non arriva mai sul fondo e vedergli fare un cross ha dell’esoterico………..
    Poi guardo ancora una volta (come ieri) due rompiscatole costantemente sulle fasce, Bellamy e Downing, che corrono, corrono e corrono……………e crossano, affondano, uno addirittura a differenza del world class player sudamericano segna due gol nonostante LITIGHI con tutto anche i ciuffi d’erba fornendo, tra l’altro, servizio per il collettivo………..Basta come concetto di ala no?
    E se dico rompiscatole e perchè un’ala non necessariamente deve segnare può fare anche e solo quello………prendo palla, vado sul fondo mi porto il terzino che nel frattempo chiede il raddoppio di marcatura e se solo Johnson la smettesse di fare il fenomeno e aiutasse a spingere sposterei un altro avversario sulla fascia e a quel punto faccio scoprire il settore centrale, quello che va dalla trequarti all’area di rigore il resto spetta ai compagni trovare il giusto piazzamento per colpire………
    Su Klose: non ha sempre i rifornimenti che dite spesso i gol se li crea da solo perchè è un fenomeno…….. molto più educato del nostro n°7 e usa tanto la testa (per ragionare)
    Su Henderson: E’ incredibile quante critiche ha sto ragazzo………Ha l’ingenuità e la timidezza di un 20enne ma per il momento va bene anche il solo svolgere il compitino e il gol di Gerrard lo propizia lui verticalizzando e poi, di talento ne ha, eccome……..Deve solo maturare………
    Su Gerrard: I suoi cross, per i compagni, partono da dietro, tagliando il campo e non dal fondo a dimostrazione che sono assist tipici di un regista e non come dice qualcuno di un’ala. Non dimentichiamoci che quando il grande esperto tattico Benitez (a proposito grazie per aver impedito a Craig di diventare una bandiera di Anfield nel cederlo per Riera) teneva il capitano sulla fascia il suo gioco ne risentiva…………..Poi è ovvio che il suo modo di interpretare il match è di livello 10 e questo lo aiutava a superare certe difficoltà.

  • AHAHAHAHAHAH HAPPY BIRTHDAY SIR FERGIE…MY ARSE…AHAHAHAHAHAHA

  • Manchester-Blackburn 2-3, godo, godo, godo, godo, godo, godo!!! Fergie, 100 di questi giorni, ah, ah, ah!!!!

  • A mio avviso tutti, o quasi, si chiedono continuamente come mai un mancino come Downing gioca a destra cosa che comporta il difficile compito di crossare con il piede debole e Bellamy giochi a sinistra con la stessa problematica anche se al contrario.

    Sappiamo mene che Kenny a loro chiede di scendere, accentrarsi e provare la conclusione. Ma se invertissimo i ruoli e questi iniziassero a crossare in modo migliore con il loro piede migliore, le cose non migliorerebbero?

    Alessandro: La vittoria come dicevo cancella le cose brutte del match, sostieni che non hanno mai tirato in porta, e meno male dico io in quanto un cross ci è costato il gol, un tiro ha chiesto un intervento in extremis di Skrtel, e sarebbe stato il gol del 2-2, mi chiedo solo quando affronteremo squadre che attenteranno alla nostra porta più frequentemente, anche se devo dire che sino ad oggi la nostra difesa, a parte singoli colossali errori che ci hanno causato grossi grattacapi o segnature, è decisamente affidabile.

    P.S. : Cahill è del Chelsea !! O forse no, il Bolton ha accettato l’offerta ma pare che esistano delle difficoltà riguardo ai termini del contratto, inoltre sembra che Cahill preferisca restare nel nord dell’Inghilterra. Domanda: va bene che Carra a fine stagione molto probabilmente entrerà a far parte della dirigenza, ma con Skrtel, Agger e Coates cosa ce ne facciamo di un pur bravo centrale? Ok ne servono 2 per ruolo quindi i centrali devono essere quattro, ma Cahill viene ad Anfield a fare panchina?

  • Ahahahha, LE MERDE hanno perso in casa col Blackburn 2-3 😀

    Arsenal e Chelsea stanno pareggiando, alla fine del primo tempo. DIO CE LI MANTENGA(o addirittura faccia vincere gli avversari).

    @Paolo: Le squadre che virtualmente dovrebbero darci più problemi alla difesa le abbiamo già incontrate tutte. MERDE, Chelsea, Arsenal, City, Newcastle, Tottenham. 3 le abbiamo sdraiate(di cui 2 in casa loro), City e MERDE hanno sofferto come dei cani, ma hanno strappato il pareggino, e solo il Tottenham ci ha battuto. Il goal del Newcastle ieri sera è stato qualcosa di allucinante. LA PALLA VOLEVA ENTRARE(ed è entrata). Taylor sbaglia il cross, Ba non tocca la palla, Agger fa buona guardia, Reina è piazzato, ma la palla entra lo stesso. Sarebbe entrata anche se Taylor avesse sparato in tribuna, e se in porta ci fosse stato Mandrake. Un pò l’opposto di quello che succede a noi in attacco.

    Il nostro problema non è la difesa, che per la cronaca in questo momento è la migliore della PL(grazie alla splendida prestazioni delle MERDE di oggi pomeriggio), ma l’attacco, che “esita” a metterla dentro.

  • salve a tutti…personalmente sono molto soddisfatto del pool che sto vedendo…secondo me la squadra è forte così com’è…ieri mi sono piaciuti tutti tranne hendo che ancora non si è ambientato…il gioco c’è…la filosofia pure…ci manca solo un po di fortuna….nient’altro da aggiungere

  • Il Tottenham ha pareggiato, e il Chelsea ha addirittura perso.

    Ma l’Arsenal ha vinto. Se pareggiavano eravamo quarti a parimerito.