donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Giornata per cuori forti!

di Roberto Testa

Luis Suarez

Avranno dovuto avere i cuori belli forti oggi i nostri eroi saliti ad Anfield.
La gara è stata bella, sofferta, a tratti palpitante ma, la cosa più importante, vincente.
I Reds scendono in campo con questo undici: Pepe; Kelly, Skrtel, Carra, Enrique; Adam, Lucas, Hendo, Downing; Carroll, Suarez.

Loro iniziano in maniera propositiva la gara, ma il Liverpool dà subito l’impressione di essere devastante sulle ripartenze con Andy, e soprattutto Luis, dentro la gara.
Al 10° minuto arriva il primo boato di Anfield, dopo un sinistro di Charlie Adam deviato, che si insacca nell’angolo. Da questo momento in poi il Liverpool inizia a giocare alla grande, in velocità e di prima, con Carroll che offre un’ottima palla a Suarez, oggi fantascientifico, che arriva di poco in ritardo.
I Wolves tentano di reagire, ma ogni volta che i Reds ripartono la loro retroguardia va in difficoltà.
Al 30° Enrique e Downing impostano un’azione strappa applausi. I due mandano al tiro Suarez, ma la conclusione si spegne a fil di palo.
Al 38° sono ancora i Reds ad attaccare, su una ripartenza molto veloce è Suarez a scattare sul filo del fuorigioco, mettere a sedere l’avversario e, da posizione defilata, realizzare un goal stupendo. Anfield esplode e possiamo soltanto immaginarci le facce gioiose dei nostri ragazzi sugli spalti.
Nel primo tempo si è visto un solo colore in campo, il Red. Il Liverpool ha sofferto solo su qualche mischia e forse ha concesso qualche punizione al limite di troppo ai Wolves.
Il 2 a 0 era comunque assolutamente meritato, la coppia Suarez-Carroll ha funzionato benissimo. Anche Downing, Enrique, Adam e Kelly erano comunque entrati perfettamente nei ritmi partita.
La ripresa purtroppo parte male. Alla prima azione dei Wolves è José Enrique ad addormentarsi e Fletcher si trova liberissimo di ricevere il passaggio e battere a rete.
A questo punto inizia una gara completamente diversa. I Wolves pressano sempre più alti ed i nostri ragazzi, in contropiede e sotto porta, commettono un errore dietro l’altro.
Il primo errore arriva da Suarez, che da distanza ravvicinata spara addosso al portiere. Due minuti più tardi, dopo un’azione in fascia di Downing ed un gran cross, è il colpo di testa di Andy ad essere fermato dal palo.
Altro contropiede, altra superiorità numerica, Adam serve Downing che si trova solo davanti al portiere gallese dei Wolves, ma anche lui gliela tira addosso.
A questo punto mi sorge spontanea una domanda: “Sono i portieri che ad Anfield diventano fenomeni, mentre all’Old Trafford dormono, oppure sono i Reds ad essere poco cattivi e determinati sotto porta?”
Io opto per la seconda, voi fatevi pure la vostra opinione!
Lo dico perché, dopo aver sprecato tanto, i lupi tornano a farsi pericolosi creando mischie e giocando con palloni vaganti nella nostra area. Infatti, nel secondo tempo, si inizia a respirare un’aria di paura nel nostro tempio.
Dopo un destro a fil di palo di Lucas, Kenny decide di mandare in campo Dirk al posto di Hendo. Purtroppo la musica non cambia, ma si deve ammettere che la forza agonistica nel cercare il pareggio va via via scemando con il passare dei minuti.
Poi, all’80°, entra Stevie e viene spontaneo pensare: “Ma si, è fatta, entra il Capitano!!!”.
Standing ovation per Luis e dentro Captain Fantastic, che con un destro da fuori per poco non fa’ subito centro.
La partita si avvia verso la conclusione, i Reds conquistano tre punti fondamentali per il proseguo della stagione.
A me la prestazione è piaciuta molto, mentre invece continuo a non essere soddisfatto delle occasioni da goal sprecate.
Una gara da 4 a 1 o 5 a 1 sarebbe potuta finire con un 2 a 2 e questo, a mio modo di vedere, è un grosso limite sulla distanza.
Ma noi saremo sempre con i Reds, con i nostri ragazzi, e la testimonianza era lassù oggi ad Anfield … si si … era il mitico Liverpool Italian Branch!!!

Comments

comments

16 risposte a Giornata per cuori forti!

  • Deve essere stato meraviglioso aver tifato ad Anfield; io a casa ho divorato le unghie per la tensione! Il cronista di SKY, al minuto 76, ha segnalato la presenza dei “Tifosi del Liverpool italia.it, son venuti fin qui i ragazzi del Liverpool italian Branch.” Direi ke è una bella soddisfazione, no? Passando alla partita, concordo perfettamente con l’analisi di Roberto: troppi errori, si poteva vincere almeno 4-1 e, a mio giudizio, la difesa è 1 pò ballerina, ma l’importante è aver vinto, per riacquistare morale anche grazie al ritorno in campo di Gerrard e per risalire posizioni in classifica. Ci aspettano due partite di fuoco, ma un Liverpool come quello visto oggi non deve temere nessuno! YNWA

  • Guardando la partita su Sky, Gerrard che uscendo dagli spogliatoi tocca la targa “This is Anfield”. Mi son quasi messo a piangere.

    Quanto mi mancava.

  • Analizzando un pò la gara il succo è questo: riusciamo nonostante ottime prestazioni a complicarci sempre la vita al punto che ottime partite dove i tre punti sono meritatissimi alla fine ti possono andare a fruttare soltanto un pareggio

    argomenti da trattare

    DIFESA LENTA E MALE POSIZIONATA: in molto casi la difesa è apparsa mal posizionata e addormentata con skrtel in ricerca continua della giusta posizione. Basti vedere come tutta la linea guardi il pallone e perda Fletcher nel caso del gol dei lupi e nel primo tempo sullo schema dalla punizione defilata dove Hunt mette la palla indietro e un giocatore avversario ( mi pare il n° 4) calcia da solissimo a limite dell’area e soltanto Lucas riesce a salvare. Inoltre siamo troppo ruvidi e molte volte in ritardo negli anticpi concedendo così troppi calci piazzati dal limite. Fortuna che eravamo contro i wolves e calciava Hunt perchè ad altri giocatori non puoi concedere 3-4 punizioni dal limite

    CALI DI ADAM
    Se ben vedete charlie adam ha in mano le chiavi del gioco e quando gira il ragazzo la squdra in toto ne risente positivamente. Il problema che forse per condizione fisica o forse in alcuni momenti difficili della gara il ragazzo si assenta completamente e la squadra va completamente in confusione perdendo molti palloni e diventando molto meno fluida. E’ importante che il regista sia sempre molto attivo e adam non lo è forse perchè accompagna sempre il contropiede e poi si prende pause per rifiatare…spero sia soltanto un problema di condizione fisica

    HENDERSON
    Il ragazzo ha grandi potenziali è stato pagato molto e per questo è giusto che abbia minutaggio ma da ciò a diventare automaticamente titolare al posto di un mostro sacro come Kuyt ce ne vuole. Infatti quando entra l’olandese al posto di un Hendo che si preoccupa sopratutto della fase difensiva e di mantere la posizione la differenza si vede e anche tanto.

    CARROL
    Ieri ho visto un ottimo Carrol: propositivo, voglioso ma sempre troppo poco cattivo sotto porta. A sua difesa possiamo dire che anche la sfortuna ce l’ha con lui ma vederlo cincischiare in area al 90° cercando di scartare tutta la difesa avversaria anzichè tirare mi fa incazzare e non poco perchè deve sbloccarsi. Un attaccante che non riesce a fare il suo lavoro cioè segnare non riesce a convincermi nonostante tutto.

    TROPPI GOL SBAGLIATI
    qui c’è poco da dire: si crea tantissimo e si finalizza pochissimo; occasioni a ripetizione per quasi tutti la davanti e ne usciamo con soli 2 goal di cui uno regalato. Dobbiamo essere più freddi e cattivi e sfondarle le porte.

    e ora passiamo alle note positive

    FASCIA SINISTRA
    La nostra corsia sinistra è sicuramente uno dei punti forti della nostra squadra. Enrique e Downing si trovano a meraviglia: due schegge impazzite che tecnicamente si trovano alla perfezione con sovrapposizioni e scambi molto belli. Downing poi è un piacere vederlo giocare con la sua eleganza, le sue accelerazioni e i suoi cross al bacio (vedi quello sul palo di Carrol). Sicuramente il miglior acquisto che abbiamo fatto.

    SUAREZ
    niente da dire parlano le immagini…il nostro uomo in più.

    GERRARD
    Steven è Steven. Entra e quasis egna un goal da capogiro. A proposito della condizione fisica mi pare molto buona vedendo le accelerazioni e gli scatti che ha fatto oltre a vari contrasti duri. Con il capitano in campo non si sà cosa possiamo fare.

    Ed ora pronti per il derby
    come on reds!!!

  • Mamma mia cos’è sta mosciaria… la vittoria di ieri sono di quelle partite che lasciano una strizza addosso è vero, ma non possiamo non commentare le tante cose positive viste ieri, non ultimo l’aver recuperato due punti allo United in attesa del prox match all’Anfield.

  • Voglio un massacro nei 2 derby.

    Sotterriamo l’Everton e umiliamo lo United.

  • Vero!!! I REDS stanno tornando grandi!!!! YNWA

  • Ci aspettano due partite maledettamente difficili.. Vero è che veniamo da una settimana estremamente positiva, dalla quale erano richieste due vittorie e due vittorie sono uscite.. L’Everton di quest’anno è un team ostico e molto quadrato, si difende bene e non lascia molte vie all’avversario, per fortuna davanti è ben poca cosa. Per quanto riguarda lo United.. Beh lo sapete meglio di me, lo United è lo United e ogni partita è una storia a sé. Sono due partite per girare la stagione, ma quest’anno veramente.

  • Primo tempo da incorniciare,secondo da tensione a mille.Sono arrivati 3 punti fondamentali in vista delle prossime partite.Ma in particolare è tornato il nostro amatissimo Steven.Come on capitano,portaci nei piani alti della classifica.

  • Leggendo gli articoli di report sulla partita da parte dei siti inglesi, capisco soltanto che dobbiamo stare davvero vicini a Carroll. Sul Daily Mail anzichè parlare del match stanno tutto il tempo a scrivere che non vale quella cifra e a fare confronti con Suarez. Insomma io credo che questo ragazzo sia in difficoltà proprio perchè tutti gli occhi sono su di lui. Ci si aspetta troppo da un ragazzo che deve ancora crescere. Per questo motivo Kenny continua a dargli fiducia.

  • Everton vs Liverpool sarà trasmessa su Sky Sport 1 e Sky supercalcio in diretta alle ore 13.45 !!

    Godiamoci il derby e sopratutto che si vinca !

  • Paolo il discorso della partita in differita era valevole solo per la gara delle 14.30 della domenica. Per l’anticipo del sabato fin’ora l’hanno sempre trasmesso se non sbaglio. Dobbiamo attenderli al varco quando trasmetteranno una partita in diretta la domenica dopo pranzo!

  • Giusta osservazione Daniele ! Oggi sono talmente in….. che non ci vedo più, e sragiono più del solito !!

  • Fossi al posto di Carrol non mi preoccuperei più di tanto delle trovate giornalistiche inglesi……..Non mi stupisco affatto di quello che hanno (o avrebbero) detto e scritto nel confrontarlo con Suarez. Loro non prestano molta attenzione su come un giocatore gioca in campo (amano più controllare quello che combina fuori), non hanno visto quanto è stato bravo a far salire la squadra in continuazione e di come e quanto è stato bravo a rientrare nella nostra area di rigore per aiutare quei due “sciagurati” in difesa (Skrtel poi, che scandalo!) e soprattutto non hanno visto la determinazione nel lottare su ogni pallone. A loro non piace il “lavoro oscuro”……vali tanto?…… devi segnare tanto!.
    A calcio si gioca in undici e credo si debba anche lavorare per la squadra e da come si è mosso il suo compito lo ha svolto egregiamente. E’ vero non segna ma se apre i varchi e fa segnare gli altri a me, per il momento, va bene così.
    I giornali inglesi devono necessariamente puntare gli occhi su di lui perchè la loro nazionale ha pochissime alternative in attacco ed è normale esigere da Andy più cattiveria sotto porta. Gli europei sono vicini e con tutti gli stranieri che ci sono in Premier chi portano?…….. Lineker?
    Un appunto su Suarez: Troppo isterico e sinceramente ritengo stia esagerando, è davvero irritante…… KKD dovrebbe fargli capire (magari ad alta voce) che è un campo di calcio non un teatro dove poter esibire il meglio del suo repertorio che va dal recitare “l’Orlando furioso” fino a cantare “La bambolina che fa no no no”!.

  • Paolo anche io ti ho risposto alla tua mail dicendo che è la partita della domenica che non possono trasmettere.. Ma vabbè lamentarsi con quelli di sky ci sta sempre!

    Intanto un attimo fa ho prenotato il volo per il week del 13-16 gennaio (Liverpool-Stoke) SEEE

  • LO puoi pagare anche £180ml di sterle un attaccante, ma non per questo ti farà vincere tutte le partite con hatrick ed assists a catena.
    Questa pressione malsana dei media crea una sorta di mentalità scema da football come football manager o FIFA 2010, che poi contagia anche parte dei fans.
    Questa non è la Play Station, questo è il gioco del calcio che non è così banale.
    Andy Carroll ha giocato molto molto bene sabato ed è per pura sfiga che non ha segnato: anche un minimo di oggettività in più non guasterebbe.
    MA quando Andy si sbloccherà (perchè si sbloccherà) vedrete come questi soloni faranno la fila per le interviste.
    Lasciateli perdere, e fa bene Kenny da grande manager a non voltare le spalle ai suoi giocatori ed a proteggerli.
    Io paradossalmente penso che il monologo dell’80’ di Luis sia forse la cosa meno grave e più fisiologica di un giocatore: Luis esce malvolentieri e non mi pare strano, dal momento che stiamo parlando di un giocatore.
    E’ molto più scandaloso che ci siano dietro dei malsani Media e dei Blogs a ricamarci sopra con allusioni e porcate.