donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

DOMINANTI

Un ritorno col botto

Dopo la sosta per le nazionali si riparte dalla nostra casa, ad Anfield va in scena il big match di giornata. L’Arsenal si presenta con 12 risultati utili consecutivi tra campionato e coppe, mentre il Liverpool arriva dalla brutta sconfitta patita con il West Ham a Londra. I Reds decimati dai vari infortuni si schierano con: Alisson, TAA Matip Van Dijk Tsimikas, Thiago Fabinho Chamberlain, Mane Jota Salah. Quale migliore match per ripartire a mille? Detto, fatto, prestazione di spessore da parte di tutti i ragazzi del Liverpool che hanno dominato e ammutolito l’Arsenal per tutti i 90′. Risultato finale 4-0 che poteva essere anche piu ampio ma Ramsdale si è distinto particolarmente con alcune parate degne di nota come la doppia parata su Mane alla mezz’ora e su Salah pochi minuti dopo. Questo è solo l’antipasto prima del goal segnato da Mane al 40′; pennellata di TAA e incornata precisa del senegalese dove Ramsdale non può far nulla. 1-0 all’intervallo.

Non poteva mancare il timbro del solito Salah

Il secondo tempo segue la scia del primo, i Reds si scatenano, grazie ad un disimpegno alquanto avventato di Tavares c’è il raddoppio con Jota che raccoglie un passaggio in area del difensore dell’Arsenal, scarta Ramsdale e appoggia in rete. Lo stesso Jota ha la possibilità di siglare la personale doppietta ma ancora Ramsdale è superlativo deviando in angolo un goal praticamente fatto. La parola fine sulla partita la mette Salah, ripartenza da manuale con 4 passaggi rapidissimi per arrivare in porta chiudendo cosi i conti. Passano 3 minuti e Minamino cala il poker, altra ripartenza pazzesca con TAA che crossa e trova il giapponese, peraltro appena entrato, che insacca. Volevamo una prova convincente sul piano del gioco, della stabilità e dei goal e direi che è arrivata. Arsenal che esce con le ossa rotte e Liverpool nuovamente al secondo posto in piena rincorsa su un Chelsea che non sta sbagliando un colpo.
Keep going on! YNWA!
di Daniel Bottona

Comments

comments