donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Buona la prima

di Walter Randazzo

Mignolet para il rigore e salva la giornata

Mignolet para il rigore e salva la giornata

Si ricomincia, e questa volta si fa sul serio. Dopo tre mesi di mercato e di amichevoli, dopo tanta attesa finalmente torna il campionato. Ad Anfield comincia ufficialmente la Premier League 2013/14 contro lo Stoke City, squadra tradizionalmente indigesta ai Reds. I Potters però hanno nel frattempo cambiato manager, con Mark Hughes che ha sostituito in panchina Tony Pulis. La prima formazione del campionato di Rodgers vede Mignolet in porta, difesa con Enrique, Agger, Touré e Johnson, a centrocampo Gerrard, Lucas e Henderson, preferito per l’occasione ad Allen, e trio offensivo con Coutinho e Aspas a supporto del rientrante Sturridge.

Squadre in campo, You’ll Never Walk Alone cantato come al solito da tutti, e si comincia. Nei primi minuti il Liverpool cerca subito di mettere pressione schiacciando lo Stoke nella propria metà campo. Gli ospiti sembrano subito in difficoltà ma dopo otto minuti sfiorano il gol del vantaggio, grazie ad un’uscita sbagliata di Mignolet che smanaccia malamente un cross dalla destra, la palla termina a Huth che a porta vuota centra in pieno la traversa, e sugli spalti si tira un enorme sospiro di sollievo. Il portiere belga sembra sentire la pressione all’esordio e appare nervoso in qualche altra circostanza quando gli attaccanti dello Stoke vanno a pressarlo. Il Liverpool torna subito in attacco e su calcio di punizione trova il gol con un colpo di testa di Sturridge, ma l’attaccante si trova in fuorigioco e il gol viene annullato. Poco dopo è Touré ad andare vicinissimo al gol, ma il suo colpo di testa sbatte sulla traversa, così si torna in parità anche nel conteggio dei legni. Continua però la pressione dei Reds ma dove non arriva la traversa arriva Begovic che con una serie di parate a tu per tu prima con Enrique, poi con Henderson, salva i suoi. Il muro del bosniaco però crolla finalmente al minuto 37, quando Sturridge dal limite dell’area fa partire un rasoterra potente e preciso sul secondo palo su cui il portiere non può arrivare, e il Liverpool trova finalmente il vantaggio. Prima dell’intervallo lo Stoke riesce a rendersi pericoloso prima con Walters che con un buon destro ad effetto impegna Mignolet, poi con Shawcross che si vede negare il gol da Lucas sulla linea di porta. È l’ultima emozione del primo tempo e si va al riposo sull’1-0 per il Liverpool.

Nel secondo tempo è una vera e propria battaglia tra gli attaccanti Reds e Begovic che si rende protagonista di una prestazione eccellente. Ci prova Sturridge da un angolo difficile, poi di nuovo Henderson ma il finale è sempre lo stesso, Begovic para. Su calcio d’angolo svetta su tutti Aspas che riesce a girare di testa, ma la mira non è precisa. Il tempo passa ma la musica non cambia, il Liverpool non si fida e vorrebbe il secondo gol che metterebbe al riparo da eventuali errori. Henderson ci va ancora una volta vicino con un gran tiro a uscire, Begovic è battuto ma il pallone colpisce il palo. Aumentano ancora le occasioni, ma Begovic continua a dire no: prima para in tuffo una grande punizione di Gerrard, poi da pochi passi respinge un tiro di Johnson. Mancano pochi minuti ormai e il pallone sembra proprio non voler entrare per la seconda volta. Lo Stoke allora ci crede e si butta in avanti con i suoi soliti assalti aerei su calcio piazzato. La difesa sembra reggere, ma a tre minuti dal termine sugli sviluppi di un cross Agger commette una terribile ingenuità e colpisce il pallone con la mano, è rigore. Mani nei capelli e sconforto sulle tribune quando la vittoria così vicina sembra svanire. Sul dischetto va Walters, Mignolet cerca di ipnotizzarlo. L’irlandese prende la rincorsa, sceglie di metterla di potenza rasoterra alla destra di Mignolet, ma il portiere indovina l’angolo e prima para il rigore, poi salva anche su Jones. Dopo le incertezze del primo tempo, Mignolet si trasforma nell’eroe di giornata.

Non c’è più tempo dopo il brivido finale finisce 1-0 una partita giocata bene e vinta da un buon Liverpool, ma le occasioni sprecate e la frittata finale potevano costar caro. Prossima tappa al Villa Park, con un orecchio nel frattempo agli ultimi sviluppi di mercato, ma con tre punti in tasca in più.

 

 

 

Comments

comments

14 risposte a Buona la prima

  • ottimo liverpool. ma dobbiamo capitalizzare tutte quelle occasioni che abbiamo fallito oggi…. dal quel punto di vista suarez sarebbe utile

  • Buonissima gara dei reds, che però hanno rischiato la solita beffa col solito portiere avversario fenomeno, le solite tantissime occasioni non concretizzate, i soliti pali. Questa volta abbiamo dato un bel calcio alla sfortuna: l’anno scorso non solo il rigore non sarebbe stato sbagliato, ma sarebbero entrati pure la traversa di Huth e la palla salvata da Lucas per una beffa in grande stile. Speriamo che sia un buon segno.

  • SIAMO PIU’ FORTI DELLA SFIGA!!! Partita giocata benissimo dal Pool che con un gioco dominante e divertente realizza occasioni su occasioni. Purtroppo la solita sfiga(2 pali) e il portiere più forte del mondo di questa settimana(Begovic) impediscono agli uomini di Rodgers di dilagare, e di raddoppiare l’1-0 segnato da Sturridge nel primo tempo. Al 90° arriva l’ovvia beffa: Rigore per lo Stoke City occasionissima per un pareggio IMMERITATO. Sempre solita storia, pareggio al 90° dopo aver dominato per tutta la partita. E INVECE NO! Mignolet compie il miracolo della vita e para rigore e ribattuta! Anfield in delirio, il nostro nuovo portiere esulta come se avesse fatto goal in finale di CL. LIVERPOOL 1 – SFIGA 0.

  • Grande Liverpool e grande Mignolet che ha salvato una giornata che per me sarebbe stata pessima nel vedere svanire una partita del genere i miei complimenti allo scrittore di questo articolo da brivido YNWA

  • sabato non sara’ facile…YNWA

  • Grazie. 🙂

  • Bella partita, gran ritmo, bel gioco, ma pali, errori, sfortuna stavano facendo la loro parte: l’importante era cominciare con una vittoria e così è stato. I primi 3 punti sono in cascina!! YNWA JFT96

  • Buona la prima. Partita difficile contro avversario solido, ma si è vista la ns. superiorità, forse ancora la difesa ha qualche punto da registrare ma i margini di miglioramento ci sono. Agger sciagurato poteva rovinare tutto.

  • Ciao ragazzi del Branch, una vittoria importante, ma anche questa prima della stagione dice che la dea bendata quando viene chiamato il nome Liverpool si volta dall’altra parte, è pur vero che anche lo Stoke può recriminare, ma è anche vero che i nostri ragazzi sono decisamente a credito in quanto a fortuna. Bravissimo Mignolet una parata che vale una finale!
    YNWA sempre !!!

  • sono felice per la vittoria: importante non aver preso gol, e imporre la legge di Anfield, dove passare deve essere dura per tutti; spero sempre che si metta mano al portafogli:Willian?

  • È dovuto veramente mi è venuta la pelle d’ova ance a neverending story (noni ricordo se anche quello era tuo)

    YNWA

  • Anche*

  • UFFICIALE: Liverpool, colpo Cissokho
    Con una nota sul proprio sito ufficiale il Liverpool rende noto l’acquisto del terzino Aly Cissokho. Il francese, 25 anni, arriva in prestito dal Valencia.

  • ottimo. speriamo faccia vedere quello che aveva fatto al porto