donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Apocalypse Now !!!

di Stefano Iaconis

Podolski esulta dopo aver portato in vantaggio i Gunners

C’era una volta il noioso Arsenal. Quello che vinceva le partite con un tiro in porta o due, quello che metteva sotto gli avversari con il minimo sforzo, quello che, nell’arco di 90 minuti si affacciava nell’area avversaria giusto il tempo appunto per mettere il marchio di fabbrica sull’incontro, sbrigare la pratica e trasformare gli stadi nei quali si esibiva in giganteschi divani sui quali gli spettatori tra sbadigli e soporiferi silenzi si abbandonavano al sonno.

C’era una volta quell’Arsenal. Vincente, sebbene tristemente rimasto nella memoria più per la noia del suo gioco che per i successi mietuti. Quel medesimo Arsenal, resuscitato da un Liverpool ridicolo, risorge dalle sue ceneri, quelle di un inizio torneo senza reti, e con due tiri in porta, vince una partita mai tale, espugnando un Anfield oggi più simile ad un cimitero che ad un fortino.

Domanda da un milione di pounds: come può una squadra, pur producendo il 65% di possesso palla durante l’arco della partita, tirare in porta praticamente mai se non a risultato largamente compromesso? La risposta è semplice. Basta scendere in campo senza l’attacco e voilà, il gioco è fatto. Brendan Rogers ci consegna una nuova versione, moderna e futuristica del calcio. Quella nella quale il suo Liverpool, messo in campo che pare sia disposto sul terreno di gioco secondo la formula del sorteggio delle maglie consegnate a caso, gioca un football (?) orrido che pare incomprensibile ai più ma che affonda certamente radici in una idea che, da qui a 50 anni, probabilmente renderà frutti insperati allo stato attuale. Stato attuale nel quale al capezzale di una squadra smembrata, sfilacciata, sfatta e sfiduciata, in ogni reparto, e che si affida all’intervento del soffio divino per affrontare il match, urge arrivi qualcuno con un unguento miracoloso.

L’idea  che il calcio non sia più  un gioco fatto di schemi, giocatori, sovrapposizioni, verticalizzazioni,tagli e sopra ogni cosa tiri dentro quel rettangolo chiamato porta, che gli inglesi chiamano “net” dopo Liverpool – Arsenal di oggi appare fondata più che mai. Il Liverpool attuale è una babele di incomprensibili dimensioni. Giocatori fuori forma (eufemismo), fuori ruolo (Borini, ma cosa è? Una punta un centrocampista, un’ala, un portiere? Quest’ultima non sarebbe male…), fuori da ogni senso logico (Suarez), inteso come movimento sul prato, che possa portare almeno alla possibilità di provare la giocata.

I reds appaiono (alla terza di campionato si badi bene),in balia di una dimensione tecnica di la da venire e perfino la postura del corpo mostrata da alcuni oggi è lo sfinente  segnale di uno smarrimento e di una confusione che poco ha a vedere con la giornata storta. Preoccupa (altro eufemismo) l’ assenza di una serie di vertebre che diano la forma di un’ossatura di squadra. Se fosse un animale il Liverpool sarebbe un mollusco.

Preoccupa la mancanza di alternative nel momento del bisogno, la inesistente condizione mentale e, sopra ogni cosa, l’entusiasmo necessario a supporto di uno pseudo progetto appena fiorito.

Su queste macerie quelle sulle quali non si è capaci di mettere un mattone, una cazzuola di calce, reiterando in scelte ed errori senza soluzione di continuità, i gunners, o almeno la loro sbiadita fotocopia, passeggiano comodamente senza sforzo. Un gol per tempo. Dentro i due momenti migliori (terzo eufemismo ma questo davvero forzato) del Liverpool, complice, sul gol di Cazorla, che sigilla la vittoria dopo il diagonale di Podolski di giustezza, la solita manchevolezza di un Reina anche lui noiosamente e stucchevolmente scellerato.

Ad un dato punto della ripresa Rogers, probabilmente in totale confusione ha inserito Downing, ovvero irrobustendo in maniera incomprensibile le due fasce, pretendendo due incursori veri, sacrificando così una pseudo punta, Borini, e lasciando il solo Suarez isolato nella landa desolata che era divenuta l’area di rigore dei londinesi.

Il cambio la dice lunga sulla arzigogolata gestione del tecnico in rosso, gestione che ha prodotto una involuzione tecnica e tattica in una squadra già disastrosamente uscita da un finale di stagione scorsa da incubo, e nel quale pare irrimediabilmente rimasta impantanata.

La situazione complessa (quarto eufemismo) è data anche da una tifoseria travolta dagli eventi che all’inizio di Settembre vede naufragare sogni di gloria (invero mai tali) e costretta ad un torneo probabilmente ancora una volta men che mediocre. Vedere la Kop svuotarsi ad una manciata di minuti dal termine senza neppure un cenno di (giusta) contestazione è un preoccupante segnale di abbandono agli eventi mai così reale dalle parti del Lancanshire sponda rossa. C’era una volta il noioso Arsenal. C’era una volta. Adesso c’è il Liverpool. E noioso, lo si creda, è il quinto, ultimo eufemismo. Quello che descrive un’Apocalisse. 

Comments

comments

65 risposte a Apocalypse Now !!!

  • Sono senza parole …..

  • Il tutto molto vero, il tutto “molto bello” lo potevi sintetizzare con un L.N.P. = Liverpool Non Pervenuto!!

  • …da dove vogliamo partire?…e’una buffonata che potrebbe perfino causare sorrisi improvvidi,sghignazzi e lacrime copiose sgorgate dopo essersi sganasciati e piegati in due….potrebbe…perche’in campo c’era una squadra con indosso una maglia della quale mi sono innamorato da bimbo,che negli ultimi anni,e lo sanno in molti,ha lentamente ma inesorabilmente messo in la,sulla sponda del cuore,un’altra maglia,color cielo quando e’terso,la maglia della squadra per la quale i miei concittadini,deflagranti rappresentanti di un mondo nel quale,se non tifi azzurro sei indegno,sospirano…eppure come per una magia dettata dal destino,sebbene la maglia azzurra ancor piu’lentamente,diveniva in italia un simbolo di successo,ebbene,il mio cuore,forse per il fatto che il suo colore rende omaggio a quell’altra maglia,batteva piu’forte per una idea lontana 2600 km dal mio stadio di fuorigrotta…oggi,e solo oggi,ho assistito alla partita,per la prima volta nella mia vita,sfumacchiando,mangiando,parlando al telefono,sbadigliando,cambiando canale per vedere cosa accadesse a spa!!…per me e’impensabile,impossibile,inumano,inaudito,incredibile…per la prima volta,quando podolski ha segnato,sono rimasto immobile,il cuore nn si e’quasi fermato,non ha scalato un battito..quando ho visto cazorla raddoppiare nn ho mosso un muscolo…stavo già scrivendo,sperando perfino che il risultato non mutasse perche’senno’avrei dovuto cambiare tutto e no,non mi andava…sono stanco…sono cosi’stanco che quasi nn ci credo…e’settembre,il giorno 2,e,non ostante neppure sia autunno inoltrato,quella ridicola accozzaglia di plebei che osa indossare la casacca della MIA squadra,guidata da uno sconosciuto che di anfield conosce solo le scalee,e che quando io mi sono avvicinato ai reds forse giocava con le automobiline radiocomandate e gemeva per lo united,quella gentaglia,quel manipolo di imbecilli,si e’permesso di usurpare la MIA passione…l’ha rotta,lacerata,sfilacciata…l’ha infeltrita con il lavaggio a 200 gradi della vergogna…quel gruppo di senza attributi,nel giorno del genetliaco del piu’grande uomo che mai abbia calcato il prato di Anfield road,si e’preso gioco e beffe di una emozione che non ha eguali…quella che oggi,sugli ole’dei londinesi che detesto,mentre quelli in rosso oramai arancio chiaro,vagavano senza meta aspettando la fine di un incubo,si sono presi e che non mi restituiranno fino a quando non legalizzeranno con la presenza,la loro presenza nella maglia con il liverbird sul petto….vergognatevi……….

  • ..ps il doppio presenza finale e’voluto………………

  • IACO: In sostanza anche se lo avrei detto diversamente la penso come te … sei uno dei pochi ad ora che continua a credere che qui è tutto sbagliato, perchè qui è tutto sbagliato. Poi come sempre cerco di guardare oltre nella speranza che tutto cambi e la prossima sarà un’altra partita e un altro Pool … nonostante io conosca queste situazioni

  • …non serve capire di calcio…e’bastato vederli contro gli hearts…se facciamo una rappresentativa qui dentro,con pance,capelli canuti e centometristi che coprono la distanza in due mesi,i cuoricini li spazziamo via 9 a 1…il liverpool,questo liverpool,e’ZERO…assoluto…il numero per eccellenza perfetto che in questo caso e’imperfetto eccome…questa squadra non ha chance,nessuna di fare assolutamente niente…le coppe in inghilterra sono discorso a parte e lo si sa,puo’accadere tutto…(e con questo non sminuisco dalglish che almeno e’stato zitto…),ma il torneo e la qualificazione all’europa sono affidate alla stagione…il 2 settembre con 1 punto!!!!!…dico 1 punto!!…con un solo attaccante,e un’accozzaglia senza ne capo ne coda senza un gioco,senza nerbo,palle,carattere,occhi di fuoco,uno stadio spento stanco spaccato…una squadra che dice con l’attegiamento oddiodio e come ci arriviamo a maggio???…dopo il city io e renato,forse qualcun altro scrivemmo:il manchester e’rimasto nel bus….era vero!!!…bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa….

  • Stefano Iaconis:
    …non serve capire di calcio…e’bastato vederli contro gli hearts…se facciamo una rappresentativa qui dentro,con pance,capelli canuti e centometristi che coprono la distanza in due mesi,i cuoricini li spazziamo via 9 a 1…il liverpool,questo liverpool,e’ZERO…assoluto…il numero per eccellenza perfetto che in questo caso e’imperfetto eccome…questa squadra non ha chance,nessuna di fare assolutamente niente…le coppe in inghilterra sono discorso a parte e lo si sa,puo’accadere tutto…(e con questo non sminuisco dalglish che almeno e’stato zitto…),ma il torneo e la qualificazione all’europa sono affidate alla stagione…il 2 settembre con 1 punto!!!!!…dico 1 punto!!………………………………………….

    Già e abbiamo venduto gente che se non sempre, magari ogni tanto le palle, la gamba e il carattere ce lo metteva vedi qualcuno venduto al Fenerbace

  • …non mi nominare l’olandese volante che mi getto dal balcone!…qua lo hanno insultato!…ma dico io…………….

  • Attacco o non attacco, anche se avessimo Messi o Di Stefano, o tutta la formazione del Liverpool anni 70-80…

    SENZA PORTIERE NON ARRIVANO RISULTATI.

    E’ inutile che si parli di attacco inesistente(e grazie al cazzò, non cè una punta…), o di tasso tecnico insufficiente, o ci si inventino le più astruse teorie calcistiche.

    Non abbiamo nessuno in porta, e questo vuol dire che ad ogni tiro, corrisponde un goal. E cosi oggi è stato. Cosi come contro gli Hearts o contro il City.

    Il gioco ci sarebbe, e neppure tanto male. Ovviamente un gioco inutile, visto che non cè un terminale offensivo(no punta no party, specialmente in Premier).

    E nonostante il 65% di possesso palla, prima o poi gli avversari tirano, e se tirano nella NOSTRA porta…

  • ste d accordo su tutto ma cosa c entra guidata da uno sconosciuto che conosce sole le scale di anfield non mi sembra che rafa e houllier e tanto meno shankly abbiano giocato ad anfield

  • DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT DIRK KUYT ……………. devo andare avanti…..!!!!

    Stefano Iaconis:
    …non mi nominare l’olandese volante che mi getto dal balcone!…qua lo hanno insultato!…ma dico io…………….

  • Siamo in un bidone di letame, in qualsiasi verso la si guardi.

    Vanno fatte 2 cose per limitare i danni:

    1)Fuori Reina dalle balle, da sostituire col secondo portiere.
    2)E scovare qualcuno, anche tra i giovani, che può fare da prima punta.

  • DI GIOVANNI GIANLUCA(ENGLAND71):
    ste d accordo su tutto ma cosa c entra guidata da uno sconosciuto che conosce sole le scale di anfield non mi sembra che rafa e houllier e tanto meno shankly abbiano giocato ad anfield

    …gianluca…e’un eufemismo (il sesto oggi…)per spiegare che brendan rogers NON E’NESSUNO…se poi vogliamo metterlo alla stregua di chi ha fatto comunque la storia di anfield ci si accomodi…e’un modo per dire che lui,sulla panca rossa,prima di poter essere citato a posteriori come uno che l’ha occupata,si deve guadagnare la presenza ed ad oggi ho visto lo ZERO,VIRGOLA ZERO,VIRGOLA ZERO ZERO e siccome sono stanco lo scrivo….

  • ianluca…e’un eufemismo (il sesto oggi…)per spiegare che brendan rogers NON E’NESSUNO…se poi vogliamo metterlo alla stregua di chi ha fatto comunque la storia di anfield ci si accomodi…e’un modo per dire che lui,sulla panca rossa,prima di poter essere citato a posteriori come uno che l’ha occupata,si deve guadagnare la presenza ed ad oggi ho visto lo ZERO,VIRGOLA ZERO,VIRGOLA ZERO ZERO e siccome sono stanco lo scrivo….
    http://www.liverpoolitalia.it (http://s.tt/1mjWc)

  • si va be allora guardiamo sempre in dietro che cavolo c entra kuyt adesso io guardo il presente

  • ti voglio ricordare che sacchi e mourinho non hanno neanche giocato a calcio a livello prof

  • per citarne 2 non che io pensi che br sia un fenomeno perche con questa rosa ci vorrebbe un miracolo

  • …alessandro ma secondo te,secondo voi,il liverpool perde sempre ogni volta e gioca da schifo,facendo ridere l’inghilterra,facendomi mettere le mani nei capelli,e ridicolizzando la maglia che indossa solo perche’reina si e’impippito?…reina e’una puzza e ci siamo,ma non esiste alcun piano logico,non esiste alcun programma,non c’e niente di niente…ne vogliamo parlare?…parliamone…suarez e’da circo equestre,sebbene talentuoso,un clown che fa giocate che non servono alla bisogna,gerrard cammina e mi sono tenuto,johnson e’impazzito,skrtel,il figlio di mary shelley un gruviera,carragher e’seppellito,agger oggi mi sono accorto che era in campo al 79′,quando lo hanno nominato,allen, se ne fa un gran parlare ma e’un fabbro ferraio,downing e’da cedere allo swindon e manco lo vorrebbero,shelvey e’lento come mio suocero,carroll lo abbiamo regalato,adam e’in naftalina (giustamente),borini non ho capito a cosa serva,non vede la porta,non e’un’ala,ah si,difende…..il nostro presidente ha l’arteriosclerosi e non sa nemmeno come sia fatta la camera d’aria di un pallone di cuoio perche’la sola pallina che conosce e’da hockey ed e’un disco quindi non ci si raccapezza,il nostro tecnico e’un istrionico fantino che passa da quelle parti per caso dopo la pensione…ma di cosa parliamo?..e’colpa di reina?..bene,e’solo colpa sua..siamo l’ajax del ’70 peccato che non ci si renda conto che va cacciato a calci e prima lo sia fa prima facciamo 59 punti in 6 partite e vinciamo tutto quello che si puo’vincere….

  • ..ho sempre detto che l’allenatore conta il 2%perche’mou se allenasse questo liverpool avrebbe al massimo forse 2 punti…ma il fatto e’che non credo che mourinho avrebbe mandato via a pedate carroll e kuyt sapendo cosa lo aspettava…suppone di se perche’ha snellito la rosa,e se lo fai vuol dire che hai un’idea di gioco..lui non ce l’ha,perche’i reds giocano da schifo…stop….

  • E’ un esempio per dire che oggi non ho visto nessuno che c’abbia messo del carattere oggi tranne direi Agger, Allen, Sterling e direi a mio parere Gerrard nonostante abbia peccato in precisione.

    Poi tempo fà mi dicesti che in sostanza che non ti piace quello che scrivo e che penso dandomi del patetico ….. quindi patetico resto e me ne vanto pure!!
    E scusa per la franchezza!!

    DI GIOVANNI GIANLUCA(ENGLAND71):
    si va be allora guardiamo sempre in dietro che cavolo c entra kuyt adesso io guardo il presente

  • cavolo che memoria ti sono mancato allora

  • ma chi te lo dice che e stato lui a mandarli via a pedate

  • Mancato ..,!? NO!! Se non ti piace quello che penso e che di conseguenza scrivo è molto semplice prima di darmi del patetico, quando leggi il mio nome passa oltre è molto semplice!! Ma io non mi permetto di darti del patetico. E per me finisce qui!! Buona serata!

    DI GIOVANNI GIANLUCA(ENGLAND71):
    cavolo che memoria ti sono mancato allora

  • buona serata anche a te

  • 19 settembre allo stadio di meda c e la partita di next gen series contro l inter

  • cito a memoria…..se tutto va bene siamo rovinati.

  • Occhio all’infortunio in nazionale eh??? Anche questo è un classico di inizio settembre che non vogliamo perderci…

  • Stefano Iaconis: suarez e’da circo equestre,sebbene talentuoso,un clown che fa giocate che non servono alla bisogna,gerrard cammina e mi sono tenuto,johnson e’impazzito,skrtel,il figlio di mary shelley un gruviera,carragher e’seppellito,agger oggi mi sono accorto che era in campo al 79′,quando lo hanno nominato,allen, se ne fa un gran parlare ma e’un fabbro ferraio,downing e’da cedere allo swindon e manco lo vorrebbero,shelvey e’lento come mio suocero,carroll lo abbiamo regalato,adam e’in naftalina (giustamente),borini non ho capito a cosa serva,non vede la porta,non e’un’ala,ah si,difende…..il nostro presidente ha l’arteriosclerosi e non sa nemmeno come sia fatta la camera d’aria di un pallone di cuoio perche’la sola pallina che conosce e’da hockey ed e’un disco quindi non ci si raccapezza,il nostro tecnico e’un istrionico fantino che passa da quelle parti per caso dopo la pensione…

    Parli come se avessimo perso 4 a 0, senza aver toccato palla, e dopo aver subito 90 minuti di dominio.

    Ma l’Arsenal, non ha fatto un cazz0. 3 tiri, e il 35% scarso di possesso palla.

    A noi non manca il gioco. E’ questo che nessuno qui ha ancora capito. SEMPLICEMENTE, NELLA CONDIZIONE IN CUI SIAMO, IL GIOCO CHE ABBIAMO NON PORTA A NULLA. Io mi chiedo se a volte guardate solo il risultato o le reali prestazioni.

    Non abbiamo un terminale offensivo che finalizzi l’azione. Ergo, il nostro bel 65% di possesso palla, col fraseggio, ce lo friggiamo.

    Ti faccio un esempio pratico: Se oggi avessimo avuto Torres(il vero Torres), IN QUESTA STESSA MEDESIMA PARTITA, avremmo vinto 3 a 0. Nel primo tempo.

    Non do soltanto la colpa a Reina. A Reina do la colpa dei due goal(sicuramente del secondo, ma anche sul primo poteva fare di più) non certamente della nostra impossibilità di chiudere le partite prima degli avversari. Ci manca un terminale offensivo, e questo pesa tanto quanto l’inadeguatezza di Reina.

    GIOCHIAMO SENZA PUNTA E SENZA PORTIERE. Questi sono fatti. Questi sono i nostri 2 problemi.

  • …non e’questione di vedere il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto perche’tra le due opzioni scelgo il piatto,avendo una fame terribile…torres,il vero torres?,no mi spiace,non ce l’hai,e’andato via,sostituito nell’affare da un ragazzone pagato uno sproposito e pero’rivenduto a due soldi,con una perdita clamorosa sotto tutti i punti di vista….giochiamo senza portiere?,da due anni credo,e senza punte?,certo,da almeno un annetto…embe?…la faccio io la squadra?….ma per carita’no!..tu lo chiami gioco quello?..e’un concetto interessante sai,se per gioco intendi un tiritic e tiritoc da sonno modello puntura della mosca tze tze,affatto utile perche’fatto pure malissimo dal momento che e’infarcito di errori da scuola calcio…in difesa commettiamo almeno 3 errori gravi a partita,che puntualmente paghiamo,ti faccio un esempio,avendo un pochino giocato a calcio,le diagonali che facciamo sono da mani sugli occhi…ma anche questo e’dettaglio…dici che parlo come se avessimo perso 4 a 0?…abbiamo perso,punto,contro una squadra che non aveva ancora segnato,che ha fatto due tiri in porta,che ha giocato da schifo e ci ha battuti senza nemmeno sudare perche’noi non abbiamo MAI tirato in porta…certo,non abbiamo l’attacco,ma questo non basta,con i giocatori che cmq abbiamo,a dover giustificare la totale assenza di nerbo,di voglia e di attaccamento alla maglia che io,credimi,non vedo piu’e da tanto…esistono molti modi per perdere,alessa’,questo e’il peggiore…puoi essere sconfitto senza attacco e senza portiere ma strigliando l’avversario,ma non si vede uno straccio di capacita’emotiva,pur senza gioco senza portiere e senza attacco che faccia almeno predirre un immediato risollevamento…manca tutto…non solo l’attacco e il portiere..tutto………….

  • …ti faccio inoltre notare,che se reina e’impazzito,ma non da ieri,bensi’da due annetti buoni,avendo commesso una serie epocale di stupidate che ci sono costati 300 punti,e ancora difende la porta del liverpool ci sono dei misundestanding che non comprendo…ovvero,o deve giocare per contratto avendo una clausola che prevede la presenza fino alla 900 esima follia,o per divin amore sta li dal momento che quello in curva con il bandierone che lo rappresenta come effige,e’un terrorista che si fa esplodere con 2000 kg di plastico se nascondono reina sotto la mersey,e la cosa e’risaputa,o devo pensare che improvvisamente,ad anfield sono tutti lobotomizzati e al sabato o alla domenica vinci o perdi non conta tanto loro non se ne accorgono..esiste anche l’opzione che prevede il rapimento della compagna di henry da parte di pepe,con sottinteso trafugamento da qualche parte ed obbligo di schieramento tra i pali dello spagnolo pena la non riconsegna della suddetta gnocca al mittente…non lo so perche’giochi ancora e non sia stato messo a guardia del convento delle carmelitane scalze di liverpool,magari ce lo fanno apposta perche’ci leggono e si divertono a farci cuocere la bile nel fegato…dimmelo tu…..io divento matto….

  • “avevo richiesto rinforzi in quanto l’organico non e’ completo, mi avevano promesso sue rinforzi prima della chiusura del mercato, non so il perchè ma non sono arrivati” – “non avrei mai mandato in prestito Carroll se avessi saputo che non sarebbe arrivato un degno sostituto” – “cerchero’ di sfruttare al massimo le riserve, e’ innegabile che abbiamo la coperta troppo corta”.

    Tre stralci di un’intervista post match da parte di allenatore “tradito” dalla dirigenza. Parlava pacatamente ma era un vulcano in eruzione.

  • Stefano Iaconis: la totale assenza di nerbo,di voglia e di attaccamento alla maglia che io,credimi,non vedo piu’e da tanto…

    Bisogna evolverci. Liverpool(intesa come città e squadra), deve imparare a vincere anche senza l’attaccamento alla maglia, anche senza la voglia e il nerbo, quando giochiamo con squadre INUTILI come l’Arsenal di ieri. Non serviva l’attaccamento alla maglia ieri. Serviva qualcuno che tirasse nello specchio della porta.

    Dobbiamo diventare CINICI, in poche parole.

    Ieri l’Arsenal ha dimostrato attaccamento alla maglia? O “voglia”? Cristo, scommetto che è da 10 anni che quei noiosi non dimostrano ne voglia ne nerbo. Ma ci hanno battuto, 2 a 0 e senza rischiare troppo.

    Non è più il football “provinciale” degli anni 70-80, dove giocavi con quegli 11 giocatori britannici, con 6 “bandiere” in squadra, e dove la minor tecnica del football di quel tempo era compensata dal VERO attaccamento alla maglia.

    Il Football si è evoluto, è cambiato(è nell’ordine delle cose), adesso devi giocare con tutti e 25 i giocatori della rosa, e sono giocatori che provengono da più scuole di calcio di tutte le parti del mondo(quindi non solo autoctconi), perchè il gioco deve essere più vario, più mutabile, più “internazionale”

  • Stefano Iaconis: se per gioco intendi un tiritic e tiritoc da sonno modello puntura della mosca tze tze,affatto utile perche’fatto pure malissimo dal momento che e’infarcito di errori da scuola calcio…

    A me il gioco fatto col possesso palla, e col fraseggio mi piace. Il gioco in stile Barcellona/Spagna, che tutti danno per “noioso”, a me piace un sacco. Forse a volte diventa un pò troppo noioso quando si perdono nel fraseggio esagerato, ma come CONCETTO è fantastico.

    Sotterrare l’avversario in ogni modo calcisticamente possibile: Col 90% del possesso palla, con 800 tiri, e 4 o 5 goal. Un pò come ha fatto la Spagna in finale con l’Italia.

    Il Liverpool per ora è allo stadio “90% di possesso palla”(perfettamente inutile noioso). Mancano gli 800 tiri e i 4 o 5 goal, che darebbero un pò più di “brio” alla partita”.

    Purtroppo senza attaccanti di ruolo, questo tipo di gioco è FALLIMENTARE. Ecco perchè siamo mediocri.

    Se poi, questo, ci aggiungi anche l’assenza del portiere…

  • Ovvio che se ti promettono 2 rinforzi te ti organizzi in una data maniera e puoi permetterti di far partire Carrol..se poi non ti prendono nessuno sei del gatto normale…

    Come mai da noi non funziona il gioco di BR? Semplice, allo Swansea aveva:

    Allen che ha portato ad Anfield
    Sigurdsson che ci siamo fatti fregare
    Routledge che fa legna
    Sinclair non a caso preso dal city
    Dyer corsa e qualità
    Graham che la butta dentro

    Questa squadra è da 7-8 posto…

    Noi ieri in campo con:
    Allen e 2 morti che camminavano
    Un ragazzino del 95
    Un essere che non so se ha capito che si vince segnando in porta e non scartando gli avversari
    Un altro giocatore tanta corsa e tanta confusione

    E non sono stata guardare dalla cintola in giù perchè sennò mi prende un infarto…
    Reina-enrique: mai più su di un campo di calcio…jones anche con 45 di febbre e spostiamo quel genio di johnson a sx che almeno sta meno a cincischiare e facciamo giocare martin Kelly

  • Bellissima lettera che tiene vive le mie speranze..
    Non penso siano paragonabili ai precedenti owners questi sembra che ci tengano al pool

  • Speriamo ….

  • Io sono convinto che questa proprietà abbia a cuore tutta “la baracca”, ma semplicemente è rimasta scottata dal calciomercato della scorsa stagione.

    80 milioni per Carroll(40), Downing(20) e Henderson(20).

    Una cifra enorme, per 3 giocatori che al Pool hanno dato 0,1 e senza possibilità di ricapitalizzare. Con la stessa cifra ci si comprava CR7, o tutta la rosa del Manchester, o tutto l’attacco del City. E invece Kenny e Comolli li hanno buttati dal terrazzo.

    Pensare che quest’anno la società potesse investire la medesima cifra, era follia. Hanno investito il minimo indispensabile, puntando sul fatto che la squadra base non era malaccio. Hanno sbagliato nel non investire nella punta(o nel mandare via Carroll), e hanno sbagliato nel persistere a tenere Reina in porta, che da solo, basta e avanza per retrocedere.

    Il casino finanziario creato da quegli OTTANTA MILIONI ce li porteremo dietro per altri 80 anni.

  • Leggendo i vari twit di giornalisti o di persone che seguono il Pool, inizio solo ora a constatare il fatto che qualcuno inizia ad affermare che Reina ha qualche problema.

    Lo scorso anno ha giocato in Premier 34 partite da titolare subendo almeno una rete in 22 partite.

    Le statistiche sono raccapriccianti enon mi và di metterlo alla gogna me se avete tempo e voglia di guardare il link sotto scoprirete tante cosette interessanti, in negativo ovvio, il tutto per giustificare la paura cha deve avere il nostro reparto difensivo con lui tra i pali.

    http://www.transfermarkt.it/it/pepe-reina/leistungsdaten/spieler_7825_2011.html

    Fatevi quattro conti, buon mal di stomaco…..

  • Paolo Cerioli (K.K.K.):
    Lettera aperta di Hernry ai tifosi:
    Supponendo che io creda alle parole di Henry soprattutto al fatto che lui voglia vincere ( come noi) e che comunque ci saranno altri passi falsi (e tutti lo sappiamo) vorrei dire solo una …
    N°1 – Vuoi stare altri 16 anni… OK!! Ma non puoi portare solo prestiti
    N°2 CHE FONDAMENTALMENTE E’ IL N°1 – PLEASE Mr. Henry non prenderCI / MI “per il fondoschiena” quando dici che con questa società NON vuoi guadagnarci … PER FAVORE!!

    http://www.liverpoolitalia.it (http://s.tt/1mjWc)

    http://www.liverpoolfc.com/news/latest-news/john-henry-s-open-letter-to-fans

  • Un mio post è stato bloccato avevo dimenticato …. quindi l’ho rivisto e corretto al post a quello che ora è il post 41 che probabilmente scalerà al post 40 …
    PS: Scusate!!

  • Stagione 11/12
    Partite: 49
    Reti subite: 52

    E se non mi pare siamo una delle squadre che ha subito meno tiri in porta lo scorso anno… Il che vuol dire: Tiro = goal.

  • C’è Boruc, ex portiere di Celtic e Fiorentina che è senza contratto, io un pensierino ce lo farei, davvero non è più possibile andare avanti con Reina in porta, troviamo una soluzione momentanea e nel frattempo pianifichiamo l’acquisto di un ottimo portiere per gennaio o giugno. Pensare che Julio Cesar è andato al QPR gratis…

  • ma non era meglio dare reina agli hammers on loan e mettere carroll in porta? tanto l’ingaggio di big andy è anche inferiore.

  • …ehm…ale,perdonami…mica mancano solo gli 800 tiri in porta…mancano nell’ordine:messi,xavi,iniesta,pedrito,dani alves,villa e qualcun altro che mi sfugge..fidati,a quel punto potresti giocare pure con reina in porta…anzi potresti giocare pure con la gnocca che accompagna henry in porta…a me il barcellona mica piace!..mi strapiace….che discorsi sono?…e’che quel gioco mica lo puoi fare con chiunque…prendi lo scorso anno enrique a roma…lo hanno preso a pernacchie…ci vogliono i giocatori,noi non ce li abbiamo punto…per quanto riguarda le cosiddette palluccelle di natale cubiche e quadre,quando non hai talento sopperisci,almeno ad anfield,con il puro peso agonistico..quei bellissimi fighetti dell’arsenal,se ieri ci si fosse degnato di entrargli negli zebedei anche a muso duro si sarebbero dovuti mettere il pannolino e le mutandine contenitive…e’comodo giocare contro i fantasmi…ps oggi ho letto sulla gazzetta che l’arsenal ha dato una lezione di calcio…come se ne deduce,cosi’e’se vi piace,per dirla alla pirandello…a mio modo ieri in campo anche se ci fosse stato lo swansea di questi tempi,ci lardiavano (termine assolutamente napoletano,sta per ci prendevano a legnate)di brutto…facciamo ridere….

  • In linea di massima avrei detto anch’io le stesse cose da te sapientemente spiegate Stefano……..Su certe cose quindi non aggiungo altro farei un copia incolla…….Niente di più vero…….
    Quando io e te postammo (si può dire così?) dopo la partita con il WBA nel leggere i commenti degli altri avevo il dubbio che entrambi fossimo preda ad ansie di un recente passato inducendoci (per sbaglio?) ad anagrammare l’acronimo del mister e che tutt’a un tratto è mutato e mi ha fatto pensare e ridere tanto………,
    ….”mentre il sangue dentro al cor s’agghiaccia…
    ma di gaelico il timor non scaccia;
    dal campo il fier redbird spiega ale…
    e trista fa la fera hispana assale!”……..
    BR=RB…..Help!
    No, non è così che si gioca a calcio………Ragazzi i motivi sono tanti da dover replicare a chi conserva ancora un barlume di entusiasmo…….
    Però ci vuole, e non è la prima volta che lo dico, coerenza nel dare giudizi e rifaccio un esempio……Per vincere c’è bisogno di un portiere……..Uhm……ma se è da quando è arrivato a Liverpool che ne combina di tutti i colori, peccato che lo avete dimenticato presto, uscite da infarto ne faceva già agli inizi…..forse è peggiorato ma è sempre stato una chiavica……voglio dire…. non guardiamo di questa squadra uno dei suoi punti deboli solo ora che sta andando tutto a meretrici (si può dire?) e sembra quasi che troviate delle scuse per giustificare questo scempio…… Anche lo scorso anno il portiere d’albergo era così e dunque, perchè con Kenny non si è detto lo stesso?….Dovevamo dire che ci ha fatto perdere minimo 12 punti lo scorso anno o no?…….Cos’è? un discorso di convenienza?…….Ah già, lui era antico, praticava un calcio anni 90, c’era bisogno di un tecnico nuovo uno che fa il tic e tac e a dire il vero, per adesso si intravedono solo i tic…… quelli nervosi che mi vengono quando li vedo giocare….Ah, questo è il nuovo che avanza……che delizia colui che scrive, si diceva giorni fa, ah certo contro il Gomel…..chi?……Eggià o’ Gommell…..ma faciteme o piacere!!!!!!!…….e ancora…….”un gioco fatto di pass & move”……….Ma overamente?…..E chist’ ccà sai comm o chiamm’? ….o’ passaccà, muvallà, e a segnà chimoffafà!?!?!?!!…..
    Non me ne vogliano i napoletani doc se forse ho scritto male, ma il senso si è capito.
    Abbiamo vinto con Grobbelaar, e tanto…..l’Olanda 74 e 78 aveva Jan Jongbloed…….Niente scuse, non c’è gioco. Per quanto riguarda gli attaccanti beh……ma scusatemi…..State osannando un giamaicano di 17 anni manco fosse Maradona Diego Armando……ok, ha dei colpi, ma da qui ad essere determinante già a quest’età………scusatemi eh!. Poi……..ma la Spagna come ha vinto gli europei?……..A parte l’errore di Prandelli che ha regalato un centrocampista a loro anzichè inserire tra i titolari Maggio e fare la difesa a tre (quella che li ha bloccati 1-1 nel girone), dico……. a parte questo……..ma con chi ha giocato in attacco?. Ah, Fabregas-Silva……non mi risultano goleador!……..Quindi, se mi continuate a fare paragoni con la Spagna e il suo tic e tac di un 4-4-2 (i 2 mascherati attaccanti) chiedo umilmente……….. serve o non serve un attaccante?. O forse necessita di centrocampisti dai piedi buoni e che Gerrard ormai è finito se non trova sostegno nel reparto?.
    ….Quando la smettiamo con la storia dei soldi spesi lo scorso anno?…. E perchè da 23 anni non si apre un ciclo? c’era già da allora il mega direttore generale che ha sperperato un patrimonio?
    …..Ultima cosa…….Una volta Anfield aveva un’anima….composta da gente con le p…..(come dice bene Stefano) di varie forme geometriche solide……..vale a dire quelli con la “coppola” in testa, simbolo distintivo di una classe operaia che, dopo una settimana di lavoro, anche precario, e senza grosse prospettive future trovava nel calcio il modo più giusto per potersi sentire parte integrante di un mondo non ancora contaminato dalle distorsioni della (in)civiltà attuale basata principalmente su una ricchezza virtuale……..erano tutti uguali….si conoscevano…..provenivano (al 90%) da uno stesso gruppo sociale, erano nati con il Liverbird sul petto per cui era molto più semplice organizzarsi e sostenere il Liverpool, mentre la squadra li ripagava (almeno in quello potevano provare soddisfazioni) con i successi che conosciamo. Mi dite cosa c’è da stupirsi, circa la loro scarsa partecipazione al tifo oggi, se la stessa kop ormai è preda di stranieri, di mocciosi e di 40-50enni imborghesiti e rinc……., i quali, con tanto di I-phone, I-pad e bandiere di Benitez e Reina ecc… aspettano di immortalare altri bimbi viziati che con le loro sfavillanti casacche “rosa” calpestano il sacro suolo di Anfield?

  • ..mo non vorrei si instaurasse un “diumviro”,dal momento che a botta di renny vagheggia mia risposta e viceversa,il tutto infiorettato in maniera cicisbeica da osanna e genuflessioni che l’un l’altro ci scambiamo come amanti sulle sponde di un Arno virtuale che scorre con i suoi flutti quieti dentro il sito del Liverpool…sia mai!…renny ha la potenza della parola che supporta parabole ascendenti e discendenti,metafore e ghirigoreggianti arabeschi su come e quanto negli ultimi 23 anni (guagliu’quasi un quarto di secolo eh!),non si sia costruito dalle parti del nostro ex sacro stadio,ora ridotto ad un istrionico cimelio messo sempre in mezzo da quello o quel telecronista pronto a descrivere una inesistente atmosfera (a meno che non sia una partita di fascia a),un clamore tutto da intendersi tale ed un soffio magico che trasporti i rossi alla vittoria con il puro peso dell’urlo,mi perdo,dicevo,non si sia costruito non dico un ciclo per carita’di dio (non fowler,magari..)ma almeno un emiciclo,un perisistilio,un anello,una pista da stadio di quarta divisione per arrivare a quel benedetto titolo che oramai pare destinato ad essere vinto se tutto andra’bene nel 3090….renny ha la potenza della parola e ci scherza su,ma alla fine di tutto,dico anche io,reina in porta ai reds c’e da sempre,ed e’un’iradiddio (nel senso inverso del termine)da almeno tre anni,la squadra e’stata smembrata ed ogni volta che ci si e’avvicinati al tassello che faceva l’arazzo finale,si e’provveduto a lacerarlo,quel semi arazzo con degli strafalcioni di mercato memorabili…lasciatemi dire che,quando leggo gente che gongola sul ritorno di owen,il quale aldila’della militanza mancuniana ha un’eta quasi da pensione,le ginocchia fraciche,la velocita’di uno scoiattolo ad hyde park ed ha segnato se tutto va bene 3 reti negli ultimi 5 anni,mi viene da piangere….sono segni di declino inqeuivocabile poi fate voi…..

  • Lezioni di vita, di storia, di calcio. Magari si scrivesse in italiano potrei capire anchio che come risaputo sono in grande ignorante.

    Fatemi ridere con le vostre battute, non limitatele.

  • E’ ironico ed infastidito il tuo intervento?……. Detta così mi dai questa impressione……
    Se lo è, scusa Paolo, la citazione in rime è italiano del ‘300 espressa in volgare, che non vuol dire a parolacce, ma una forma linguistica che discostava dal latino classico, sviluppatasi in varie regioni (Toscana in primis) dopo la caduta dell’Impero Romano……..
    Evidentemente siamo persone che non amano manifestare entusiasmo verso soggetti che ancora non hanno dimostrato nulla in questa squadra e che non si sciolgono in elogi celebrativi dopo una vittoria contro una formazione di decima categoria………(Gomel?). Questo per dire che bisognerebbe stare con i piedi per terra…… Attualmente la squadra gioca malissimo è innegabile, se fai possesso palla (e sterile) ma a segnare neanche a parlarne (questo volevo dire in napoletano) penso che serva a poco. Il paragone con la Spagna era d’obbligo perchè qui si richiede l’attaccante (che non abbiamo eh!) mentre gli iberici Torres lo schierano all’occorrenza…….ne fanno pure a meno. Lezioni di vita, di storia e di calcio non ne stiamo dando assolutamente, si risponde così perchè da ragazzini eravamo abituati a vedere altro e poichè le porte del ciclo vincente sono chiuse da 23 anni, si cercano oggi i motivi che hanno indotto a tale situazione a dir poco imbarazzante e per questo si prova a fare dei ragionamenti sui perchè…..ed ecco spiegati questi discorsi che possono apparire tediosi………..
    Però ragà……….scusate, ma dopo un quarto di secolo………..alla fine uno si stanca e poi “sbrocca”.

  • Certo ragazzi da come scrivete mi viene un magone…ma cosa dovremmo fare? io la fortuna di vedere il Liverpool delle meraviglie non l’ho avuta…cosa dovrei fare? non tifare più…smettere di sostenere questa squadra? perchè con i commenti che fate distruggete totalmente questo club a mio modo di vedere…
    c’è solo del negativo a quanto pare, siamo destinati alla rovina, la kop fa schifo etc etc….allora chiudiamo baracca e burattini e troviamoci un’altra squadra…che vi devo dire

  • Nel senso non c’è niente di costruttivo in quello che scrivete…una continua critica distruttiva in tutto quello che ora è il Liverpool…voi che a mio avviso ci dovreste guidare dato che avete l’esperienza e il ricordo di giorni migliori…

  • siamo tutto un po’ depressi…ma e’ l’amore per questa squadra che ci fa dire queste cose,e’ come essere un innamorato tradito.Che dobbiamo fare ? Ovviamente aspettare e stare a vedere,what else ?

  • Renny: leggila per quella che è non interpretare male. Dato che purtroppo a livello dialettale sono pari allo zero assoluto, e visto che vi siete fatti due risate (beati voi) visto il periodo depressivo e deprimente che stiamo passando come tifosi, volevo solo esserne partecipe.

    Tranquillo.

  • …caro jacopo,mi sa che devo spiegare (perdono per il verbo spiegare,sa di toga e scranno senatoriale,ma non e’mia intenzione si badi…)alcuni concetti basilari…lo faccio con entusiasmo pari alla mia logorroicita’ed al divertimento che ne consegue quando questa straripa dalla diga del puro e sano tifo per divenire cio’che in realta’deve:il commento ad una partita di football…distruttivo?,per carita’di dio lungi da me il solo voler distruggere qualcosa che,allo stato attuale d’altronde,non esiste,se non nella fantasia di pochi eletti che riescono,attraverso una fulgida magnificazione della fantasia a rallegrarsi per un dribbling di sterling o una fuga uno contro zero sulla fascia di allen alla velocita’di pistorius senza appendici…lungi da me!…se invero si riuscisse a cogliere l’essenza di una ironia nient’affatto rivestita di missili cruise terra aria o di bombe v2 da sganciare con radiocomando,in quel che scrivo forse se ne verrebbe fuori…mi spiego (mi riscuso)…per quel che mi riguarda io sono malato del liverpool,come chiunque qui dentro,e qui dentro scribacchio come ciascuno di voi..aldila’del fatto che ciascuno e’libero di esprimere cio’che crede come meglio gli aggrada devo dirti (spiegarti no stavolta)che l’anzianita’di militanza ci cale poco con quel che viene fuori quando redigo un post…d’altronde,scrivere che ad esempio reina sia un citofono,mi parrebbe anche piu’elegante che ricoprirlo di fango e liquame come talvolta mi capita di leggere..stesso dicasi per tutto quel che mi fa storcere il naso,laddove naturalmente potrei trascorrere tutto il tempo del post medesimo a scrivere ole’,ynwa,il mio cuore e’rosso di speranza,anfield e’un tempio che quello di gerusalemme gli fa un baffo,gerrard e’il redivivo mangiafuoco e carragher siede sulla panca perche’la sua gloria vetusta gli permette di star li a guardare i suoi che si coprono di stessa gloria,rendendo la sua presenza inutile e lasciandola a tempi piu’atti…ovviamente si…guarda che lo potrei perfino fare…spargere lacrimoni e bagnarmi le ciglia con il pianto di una retorica senza fine elogiando cio’che,sappilo,mi porto dentro il cuore,e’mio e non devo darne senso logico ad alcuno…nn vinco da 23 anni e potrei non vincere per altri 230,me ne freghera’bellamente,e gongolero’ancora per tutto cio’che e’tinto di rosso in tv e dentro le pagine di una storia,ma,credimi,distruggere qualcosa ha una valenza ben diversa…si distrugge quando l’ira avanza,quando la rabbia esonda,quando la bava della crudele stanchezza tracima….per me e’uno sport,una partita di football,una bellissima emozione che si vinca si pareggi o si perda,sfogo con la partecipazione emotiva che mi aggrada e con la serena consapevolezza che,domani,se dovessimo vincere 10 a 0,il buio verra’spazzato via…chiamasi tifo…chiamasi calcio…chiamasi gioco………..

  • …io sono un po stanco di essere a settembre,giorno 4,a dovermi chiedere se vale la pena spiacersi per qualcosa che si potrebbe benissimo aggiustare…come?,cacciando i soldi…quando leggo la lettera aperta di henry ai tifosi rido..anzi,strarido…anzi mi butto per terra e mi faccio il solletico da solo…li conosco i presidenti cosi..ne ho uno a napoli che fa le medesime cose sai?…sparge sapienza sul fatto che le cose vanno fatte con calma,(quanto?,20 anni?),che i bilanci contano,che nn si vuole lucrare….napoli e liverpool sono archetipi di una medesima passione calcistica,napoli sta a liverpool come liverpool sta a napoli..queste cialtronate,per chi sa di calcio e vede calcio da sempre,le lascerei a chi populisticamente parlando,se fa fa fess!…traduco,si fa abbindolare…vorrei non dico vincere,no,ma almeno provare a lottare…al momento non ho visto niente,e,dopo anni di coraggioso silenzio lo dico..uno si puo’stancare?…guarda che sono stanchi anche a liverpool non e’che noi siamo italiani……………

  • …non vi e’ ALCUNA polemica con nessuno di voi ragazzi…sono solo spiegazioni di un pensiero,magari vis a vi ci faremmo 4 risate..chiedo scusa qualora fossi stato male interpretato,sopratutto a jacopo…ma so che mi comprendera’……..

  • Un caloroso saluto a tutto il branch tanto per tenere un po su il morale.Forza e coraggio ragazzi che siamo ancora agli inizi di stagione, vale la pena non demoralizzarsi. La partita contro i Gunners è stata una vera disfatta anche se loro non ci hanno preso a cannonate, cioè non ho visto un assedio da parte loro, ho visto un Liverpool derelitto, loro hanno solamente fatto la loro partita, forse anche se hanno perso qualche pezzo stanno sicuramente meglio.Ma gurdando a casa nostra condivido con chi dice che il mercato poteva o doveva essere meglio, però quando in novanta minuti non esprimi nulla puoi avere chi vuoi. Concludo solo dicendo:Caro Brandon Roger ripigliati.

  • Del Piero? Un contratto offerto ad una leggenda (così lo definiscono in Inghilterra ed ad ogni latitudine) oggi come oggi sarebbe manna piovuta dal cielo.

    Non me ne vogliano i tifosi italiani ostici alla Juve ed alla sua “storia” ma cari miei, questo ci può essere utile. Detto da me poi …..

  • Stefano nessun problema si fa per discutere…certo quando leggo da parte di voi più anzianotti 😉 tutto questo poco ottimismo, dato che 9 volte su 10 poi ci azzeccate, ma non perchè siete allenatori fatti ma perchè queste cose sai quante volte le avete vissute…..perdo la speranza e mi abbatto subito…

  • Eravamo semplicemente abituati bene, c’era una struttura molto ben oliata alla quale di tanto in tanto veniva cambiato un pezzo, il risultato però non cambiava.

    Erano altri tempi, vi erano altri giocatori, parlo di mentalità, parlo di valori.

    Oggi è praticamente impossibile e se non vi è riuscito Kenny credo che BR dovrà lavorare molto in profondità sperando gli venga dato il tempo. Quello è fondamentale.

    Ora, e lo sanno tutti, dopo tre partite sbagliate, sfortunate ecc. , chiedono la tua testa. Come se il nuovo arrivato avesse la bacchetta magica e risolvesse tutto subito. Impossibile !!!

    Parlando al telefono con alcuni di voi, devo constatare che la maggior parte ha manifestato il desiderio di allontanare il manager. Credete che le cose cambieranno?

    Siamo onesti con noi stessi, oggi servirebbe una gran bella dose di fortuna per sbloccare mentalmente i giocatori nel complesso. L’organico non è il top ma non è neanche da gettare, putroppo la coralità non entra in sintonia allo stesso momento pertanto si vive di spunti, si vive di sprazzi di gioco.

    Quando la squadra sarà tale, amalgama, unità d’intenti, voglia di eccellere, solo allora si potrà arrivare ad ottenere risultati costanti.

    Si è sempre giocato a corrente alternata, i risultati delle precedenti stagioni lo dimostrano in modo imbarazzante.

    Batti lo Utd e tutti diciamo che è stata la partita della svolta, ora non ci ferma più nessuno, poi, la giornata successiva, giochi da schifo, perdi contro il pinco pallino di turno.

    Mi domando: come è possibile giocare una partita da 9 con gli accerrimi nemici per poi passare a partite meno che mediocri dopo solo sette giorni.

    Sapete cosa penso e cosa vedo? Ed è opinione prettamente personale? Ci manca il Gerrard leader, i Carragher leader, un bomber leader, in poche parole la colonna vertebrale della squadra non ha più gli attributi per prendere per mano i compagni di squadra e condurli alla vittoria.

    Abbiamo un citofono tra i pali, Agger leader della difesa che deve controolare le sviste dei compagni di reparto, Allen sta studiando da leader, ma è appena arrivato e deve guadagnarsi la fiducia della rosa. Gerrard lo ha incoronato come migliore elemento del reparto e forse il passaggio di consegne avverrà a fine stagione. In avanti abbiamo il pistolero che in quanto a personalità ne ha meno di un’ameba.

    Traiamo le debite conseguenze ed arriveremo a capire il perchè di questo periodo sempre più nero.

    Voglio dire, se leggo sul sito ufficiale Agger spronare i suoi al posto di un Gerrard, inizio a mettere in dubbio alcune cosette.

    Gerrard è ancora il leader? E’ ancora un leader? E’ ancora in grado di prendere un compagno di squadra ed attaccarlo al muro se non fa il suo dovere? Al momento con somma tristezza devo dire di no.

  • Anche in campo si ha la stessa sensazione…è emblematico vedere che Suarez sceglie chi deve battere le punizioni e Gerrard ( che le batte 1000 volte meglio) il più delle volte si allontana mestamente…mi pare che in questa squadra chiunque possa fare quello che vuole senza aver paura di prendere la brontolata da nessuno…
    Ho visto i terzini fare gli attaccanti e rientrare a palla persa a due allora come se non fosse loro compito quello di difendere…sahin fare solo la fase offensiva…
    Reina che esce a vuoto ogni due per tre senza che nessuno lo attacchi al palo urlandogli di stare più attento…
    Qualche hanno fa vedevo Gerrard incavolarsi come pochi con lucas che traccheggiava palla al piede…ora vedo solo uno steven spento senza più nerbo…

  • Ultima cavolata dal sito: “enrique : i want to be’ like carra” ma finiscila per piacere e intanto impara a giocare a calcio

  • Jacopo scusa, ma non era quella l’intenzione….. Dici di abbatterti quando leggi certi post…..In effetti può sembrare di respirare aria di negatività ma se ci si guarda intorno i problemi si palesano davanti agli occhi e sono anche tanti. Non sono critiche distruttive perchè ricorda……ai “gestori” del club, dei nostri commenti non gliene frega niente. Si cerca solo di capire da dove arrivano e come sono maturati i 23 anni di scellerata politica di “riqualificazione” di una squadra reduce da due gravi tragedie e squalificata in Europa per sei anni…….Riconquistare la stima dei media, dei tifosi avversari, del Regno Unito, ecc…. Per fare questo c’era bisogno di essere decisivi, presenti, autoritari, ma non dietro una scrivania o all’interno delle sale della FA, bensì sul campo…… con i giocatori……era l’unico modo per scrollarci di dosso certe etichette che ancora oggi ci “appioppano”. Non è stato fatto granchè, abbiamo dato il via libera ai nostri avversari, mentre noi, con l’uscita di Kenny nel febbraio 91, ci stavamo preparando al suicidio……Ad un quarto di secolo stiamo ancora parlando di giustizia (JFT96) e da più parti ti ricordano l’Heysel…….. C’era necessità di rispondere su un terreno a noi più congeniale…….quello di gioco, però niente…..non è avvenuto. Abbiamo avuto due parentesi certo, 2001 e 2005, ma ora stiamo di nuovo punto e a capo… di noi si sono immediatamente dimenticati…. E poi, francamente, delle vittorie di Benitez non me ne faccio un vanto perchè ho visto come vinceva il Liverpool (quello che sentivo mio) e quello dello spagnolo con Milan, CSKA, e West Ham che ci “asfaltarono” letteralmente, con tanto di rullo compressore…….. Non sono vittorie da Liverpool….E’ stata una meteora, brillante solo per i successi, ma che non ha smosso nessuno dalla sedia….. Houllier poteva ambire a qualcosa di più ma lo ha tradito forse il voler competere con l’alsaziano e alla fine ne ha pagato le conseguenze……Spero si capisca il motivo di queste esternazioni poco ottimistiche, sono troppi gli anni, e qui si fa vecchi, ma davvero eh?…..E’ ovvio che, ai primi risultati negativi, ti viene voglia di mandarli a quel paese specie se arrivano senza un briciolo di gioco…..Stavamo per prendere Del Piero (38 anni!) mi chiedo……Il giocatore è stato un grandissimo campione e ci mancherebbe…..ma prenderlo 10 anni prima?….Non ci sarebbe venuto mi direste…OK. Allora trovate qualcosa di meglio (senza play station)…..Ma possiamo progettare il futuro dei reds acquistando un calciatore che si sarebbe presentato in campo con il catetere vescicale e con tanto di ossigeno e defibrillatore?. Ma sarebbero queste le strategie di mercato?…..E’ un’offesa a noi tifosi…..Hanno trovato scritto, per caso, Tatabanya FC? Ultima cosa. Io personalmente non chiedo la tesata di BR, ci mancherebbe, gli chiedo solo che dia qualche segnale di ripresa…almeno quello. Al momento non si è visto caro Jacopo…..e alla luce di quello che è scaturito in queste sette partite ufficiali non ti dico che devi chiudere baracca e burattini ma almeno di capire questo disagio che provo e che provano in tanti in questo sito……So che vuoi “crescere” come tifoso, ma come ti possiamo aiutare se per primi i nostri giocatori non ci mettono in condizione di poterlo fare?.

  • Il tuo discorso Renny non fa una piega, come poterti biasimare..
    Certo la società si è dimostrata ingenua; nel primo anno ha speso molto ( e male) per poi accorgersi degli errori e fare tutto il contrario ossia non tirare fuori nemmeno un penny…cosa possiamo dire a questo allenatore? Se all’ultimo giorno di mercato gli avessero preso Dempsey e un’altra punta staremo parlando di tutt’altro; io non posso criticare un allenatore a cui è stato praticamente tolto un reparto perchè davanti manca tutto e si è ben visto…ora rientreranno joe cole e il nuovo aissaidi ma comunque la storia non cambia…siamo spuntati ed è sotto gli occhi di tutti, avesse saputo come sarebbe andata a finire dubito che avrebbe mandato via BigAndy…
    Se Reina è raccapricciante, Skrtel ne fa una a partita, Enrique e Johnson fanno finta di essere terzini, Sahin cammina, Gerrard è l’ombra di se stesso ( non batte nemmeno più le punizioni), Borini è un maratoneta e niente più e Suarez indice ad ogni domenica una crociata contro la difesa avversaria badando più a scartare l’avversario che a giocare a pallone….che cosa ci può fare il povero BR?
    Nell’unico match in cui siamo davvero scesi in campo ossia alla prima in casa contro il City abbiamo visto l’embrione del gioco voluto da BR e a me non è affatto dispiaciuto…si possiamo dire che il city non era entrato in campo ma dobbiamo vedere entrambi i lati della medaglia….il Liverpool era sceso finalmente in campo…shelvey e Allen mordevano le caviglie, Kelly faceva a sportelliste dalla sua parte, sterling puntava come un forsennato il suo diretto avversario….mancava poco a far carburare veramente questa macchina ma come al solito arriviamo li li per partire e poi crolliamo come un castello di carte….
    Io ho ancora fiducia e lo voglio supportare fino a giungo….poi il campo ci darà il giudizio finale