donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

A Saturday that should be Al(l) Bright(on)

Partita da affrontare sempre con la giusta determinazione

10^ Giornata di Premier League che ci vedrà di fronte ad un Brighton in ripresa e desideroso di confermare la vittoria contro l’Aston Villa. Dopo la delusione della partita di Champions League contro l’Atalanta, i ragazzi di Klopp devono mandare un segnale positivo, soprattutto in vista delle difficoltà viste trasferta (l’ultima vittoria risale contro il Chelsea per 2-0). Vista anche la difficoltà dei Seagulls nel terreno di casa, con 0 vittorie nelle ultime 8 di Premier, e negli scontri contro di noi, ci si deve aspettare una vittoria. I 3 punti ci riconfermerebbero in testa alla classifica, anche in vista del derbydi Londra Chelsea-Tottenham.

Liverpool

Il principale problema dei Reds risale ai molteplici infortuni che ci hanno colpito: Van Dijk, Gomez, Alexander-Arnold, Thiago Alcantara e Keità. In dubbio Jordan Henderson, che si è allenato con la suqadra solo giovedì. Rientrato Salah, causa virus, già contro la Dea, probabile un 4-2-3-1, con l’inserimento di Diogo Jota nel trio Manè, Firmino, Salah. In difesa dovrebbe giocare centrale Fabinho insieme a Matip. Altro dubbio di formazione riguardo il minutaggio dei giovani. Ci sarà spazio sulla fascia per Neco Williams con Milner affianco a Wijnaldum, oppure si preferirà James terzino con l’inserimento di Curtis Jones a dettare i tempi in mezzo?

Hendo è tornato ad allenarsi

Probabile Formazione: Alisson; Robertson, Fabinho, Matip, Milner; Jones, Wijnaldum; Manè, Firmino, Salah, Diogo Jota.

Albrighton

Il Brighton è uscito quasi del tutto dall’emergenza infortuni, difatti i Seagulls hanno recuperato Trossard, March, Propper e Connolly. In dubbio rimane il nostro caro ex Adam Lallana, purtroppo per lui ancora  probabile una sosta ai box. In attacco spazio a Welbeck e Maupay. Squalificato Lamptey.

Probabile Formazione: Ryan; White, Dunk, Webster; Veltman, Bissouma, Gross, March; Trossard; Welbeck, Maupay.

Lallana spera di potersi confrontare con la sua ex squadra

di Donald Ukshini

Comments

comments