donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

LFC Official Twitter
OLSC Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Ultimo sforzo ad Anfield, obbiettivo Champions League!

I Reds come di consuetudine sfoggeranno il nuovo kit della prossima stagione.

La Premier League arriva all’ultimo atto. E i Reds, non hanno ancora finito di recitare la propria parte: nell’incontro contro il Brighton, servirà una prestazione positiva per qualificarsi in Champions League per la seconda stagione consecutiva.

Dopo il pareggio nel recupero di campionato tra Chelsea e Huddersfield, la matematica dice che al Liverpool potrebbe bastare un pareggio interno contro i Seagulls. Ma bisognerà entrare in campo per vincere e convincere. Dunque, spazio ai titolari, a meno di eventuali defezioni dell’ultima ora, come il piccolo problema riscontrato da Manè, che potrebbe fargli saltare l’ultimo appuntamento di Premier. In compenso, Adam Lallana potrebbe essere della partita, partendo dalla panchina.

Per preparare questo delicato incontro, Jurgen Klopp ha avuto a disposizione un’intera settima, diversamente dall’ultimo periodo: da un mese a questa parte si è giocato ogni 3 giorni, e la squadra ne ha risentito. Non essendoci una rosa lunga e giocando ad alti ritmi durante tutta la stagione, diversi giocatori hanno dato qualche segno di stanchezza ultimamente, come, ad esempio, Salah.

In questo importante filotto di partite, l’impegno Europeo ha distolto l’attenzione della squadra dalla Premier League, dove comunque aveva un buon vantaggio nei confronti del Chelsea. Gap quasi dilapidato soprattutto a causa di alcune distrazioni in match contro squadre alla portata, oltre che nella sconfitta a Stamford Bridge. Però, in ogni caso, non si può rimproverare niente ad una squadra che è riuscita ad arrivare in finale di Champions League contro i favori di ogni pronostico, e, in ogni caso, sarà padrona del proprio destino anche per il raggiungimento del quarto posto in Premiership.

La KOP pronta a sostenere i Reds per l’ultimo match HOME della stagione.

L’avversario del giorno, il Brighton, non avrà nessun obbiettivo di classifica, essendosi già salvato nella vittoria contro il Manchester United. Vorrà, comunque, combattere per chiudere bene una stagione molto positiva, essendo la prima in Premier, dove più volte ha fatto ottimi risultati contro squadre ben più quotate.

Tornando ai nostri, il match sarà anche l’ultimo della stagione ad Anfield. Dunque, anche l’ultima occasione per i Reds di salutare la grandissima tifoseria di casa prima della finale di Kiev. Una tifoseria a cui vanno tanti meriti per alcune delle migliori partite di quest’anno. Come non ricordare il grandissimo apporto dato dalla Kop, e non solo, nelle più grandi vittorie di questa stagione? In particolar modo, incredibile atmosfera per tutta la Champions League, soprattutto nelle fasi più concitate contro Manchester City e Roma.

Sicuramente, anche in questa occasione il supporto dei tifosi si farà sentire. Sia per conquistare l’accesso alla prossima Champions, sia per ringraziare una squadra che, finalmente, ci ha fatto riprovare grandi emozioni. Make us proud of you, Reds!

 

di Gioele Putzolu

Comments

comments