donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

LFC Official Twitter
OLSC Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Three vital points

Il 27 Febbraio 2012 affrontammo il Cardiff in finale di Carling Cup.

Torna il sabato di premier e torna il Liverpool che dopo la larga vittoria in Champions League contro i serbi della Stella Rossa e il primo posto temporaneo del gruppo C ospita ad Anfield il neo promosso Cardiff City. La squadra gallese naviga nei bassifondi della classifica con solo 5 punti conquistati nelle prime 9 partite mentre i Reds guidano il carro con 23 punti a braccetto con i citizen di Pep Guardiola. Le premesse sembrano quelle di un’allegra passeggiata anche in virtù del ritrovato feeling dei tre tenori Salah, Firmino e Manè con il goal ma è ben noto a tutti che queste sono le partite più difficili, quelle che se prese sottogamba nascondono insidie e epiloghi che nessuno vuole neanche immaginare. A mettere tutte le pressioni sulla squadra di Klopp è anche il calendario favorevole visto che lunedì ci sarà un importante scontro diretto fra City e Tottenham per cui l’imperativo è portare a casa 3 punti vitali che ci proiettino ancora di più fra le pretendenti al titolo. Per quanto riguarda la squadra mentre sono ancora in dubbio il capitano Henderson e Keyta buone sensazioni arrivano dai minuti che stanno mettendo nelle gambe Fabinho, molto positivo in coppa, e soprattutto Lallana che se riacquista continuità e forma fisica può essere l’arma in più di un centrocampo generoso ma spesso privo di estro. La qualità certo non manca a Shaqiri che sta sempre più impressionando per dedizione e feeling coi compagni tanto che degli ultimi 4 assist 3 sono stati forniti proprio dal piccolo svizzero e ne ha giovato in particolar modo Salah. Per cui Klopp avrà a disposizione un quantitativo di opzioni che non si vedevano da tempo e a parte la linea difensiva che dovrebbe essere la solita con Allison tra i pali Robertson, VVD, Lovren o Gomez e TAA il centrocampo potrebbe essere composto da Milner, tenuto a riposo in champions, Lallana e Fabinho con Wijnaldum a rifiatare mentre davanti potrebbe trovare una maglia da titolare Sturridge che sta trovando una certa continuità con Salah, Manè, Firmino e Shaqiri a giocarsi gli altri due posti disponibili.

E’ mancato solo Sturridge nello score del mercoledì di CL

In ogni caso chiunque scenda in campo sabato dovrà farlo con un unico obiettivo: vincere e continuare questo cammino che passo dopo passo potrebbe ricondurci dove da tanto, troppo tempo non riusciamo più ad arrivare.

Appuntamento a sabato ore 16.00

YNWA

di Jacopo Orofino

Comments

comments