donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Man. City U18 – Liverpool U18 2-0

di Paolo Cerioli

Giornata davvero sfortunata per l’undici di Steve Cooper. Nonostante una netta supremazia di gioco garnita da buone occasioni da rete, l’U18 è caduta ai piedi di un Manchester City implacabile nel capitalizzare le occasioni create.

Giornata caratterizzata dalla notevole vena del danese Peterson autore sulla fascia sinistra di dribbling mozzafiato. Lussey e Baio hanno dominato il centrocampo deliziando gli spettatoti presenti con giocate e lanci di qualità. Purtroppo come dicevo prima, nonostante la netta superiorita mostrata in campo il Liverpool torna a casa con zero punti.

Assente di riguardo era Jerome Sinclair accreditato alla nazionale U17 dove tra le altre cose ha realizzato un gol importante contro I rivali della Turchia.

Le azioni salienti del primo tempo hanno visto per ben due volte Peterson presentarsi, dopo bruciante dribblig sulla fascia, davanti a Lawor, la palla purtroppo in entrambe le occasioni viene calciata a lato.

Randall, sulla fascia destra, una volta saltato l’avversario diretto mette la palla al centro per Gainford, stranamente collocato come centravanti, la girata è pronta ma la difesa rimedia mettendo in angolo.

Ancora Peterson, dopo aver recuperato palla sulla trequarti salta l’avvrsario decentrandosi scagliando così nuovamente a lato una buona occasione, il danese in quasta occasione pecca di egoismo non servendo al centro dell’area Gainford totalmente solo.

Prima occasione per il City avviene su tiro di Parker carambolato sulla coscia Heaton che va fortunatamente a sbattere sulla traversa.

Arriva quindi la rete dei Citizens con Swan, dimenticato dalla difesa, che devia perfettamente di testa nell’angolo lontano della porta difesa da Fulton. Quella di subire reti su angoli sta iniziando a ventare una costante davvero preoccupante.

Il secondo tempo evidenzia ancora una volta un Liverpool votato al gioco e d alla fase offensiva. Numerosi i tentativi dalla distanza, pregevoli le geometrie al limite dell’area avversaria. Il City si chiude a riccio e gioca di rimessa.

Delizioso uno-due in area tra Smith e Quirk con quest’ultimo che calcia a botta sicura colpendo l’incrocio dei pali.

La beffa arriva poco dopo quando il subentrato Nuttal lanciato in contropiede infila raso terra Fulton in uscita.

Cooper a fine match dichiara di non aver niente da rimproverare ai propri giocatori che hanno giocato molto bene ed avrebbero meritato molto di più. Il City ha segnato alla prima occasione raddoppiando proprio nel momento di maggior pressione della squadra.

Liverpool U18s: Ryan Fulton, Nathan Quirk, Joe Maguire, Michael Williams, Niall Heaton, Yalany Baio, Kristoffer Peterson, Jordan Lussey, Sam Gainford, Daniel Trickett-Smith, Connor Randall.

Comments

comments