donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

OLSC Twitter
LFC Official Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

First round…

Jurgen indica la strada...

Jurgen indica la strada…

Saints away… Questo l’esito del sorteggio la sera del 29 Novembre dopo il vittorioso incontro contro il Leeds United, il Manchester United prende dall’urna l’Hull City mentre noi il Southampton. Match abbastanza complicato che si va ad incastonare in un periodo dove si gioca ogni tre giorni (a volte anche due) con gli avversari che con un accesso alla finale potrebbero campare di rendita per un lustro, noi l’ennesima sfida che potrebbe aprirci le porte di un ennesima finale. Inutile ribadire amari ricordi, sappiamo benissimo le altre due come le abbiamo perse, tanto amaro in bocca, e Jurgen Klopp non ama perdere. Quale occasione migliore che lo United a Wembley, seppur la EFL cup abbia un fascino decisamente minore e pur vero che una finale del genere fa gola, quindi si va al St. Mary’s nella bassa Inghilterra con la miglior formazione possibile e con la consapevolezza che comunque domenica il ManUTD lo andiamo ad affrontare a domicilio in un match fondamentale sia per stare sempre alle costole di un Chelsea che quest’anno ha deciso di riprendere a correre, sia per tenere sempre a debita distanza l’undici di Mou. Una squadra che sembra aver trovato i giusti equilibri e la giusta forma, ma andiamo per ordine… Il calendario dice 11 Gennaio Southampton Away, ed è al match di stasera che vanno convogliate tutte le energie psicofisiche. Con la partenza di Manè (ora) e gli infortuni di Gomez, Matip,  Coutinho, Lallana, Ings, Sturridge, Origi e di Henderson seppur ognuno con una diversa entità ha fatto sì che ci siamo ritrovati nuovamente e per l’ennesima volta con la coperta troppo corta… Mentre credevamo di avere una rosa folta e di qualità, ci siamo ritrovati ad affrontare un Plymouth con un undici pieno di ragazzini, il che a volte è anche piacevole, ma se il risultato non arriva allora senti i mugugni… JK avrà non pochi dubbi su colui che stasera dovrebbe difendere la porta, dall’ultimo incontro di EFL Cup le gerarchie si sono invertite e adesso Karius dovrebbe essere il portiere delle coppe, ma la tentazione di schierare Mignolet è forte… Clyne, Lovren, Klavan e Milner dovrebbero essere il quartetto arretrato, centrocampo con qualche dubbio per quel che riguarda Henderson, ma azzardiamo un trio con Can, Georginio Wijnaldum e Ejaria, in attacco il tridente dovrebbe essere composto da Firmino, Sturridge e Lallana. COYR

di Nunzio Koprule Esposito

Comments

comments