donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

LFC Official Twitter
OLSC Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Cruise control

di Walter Randazzo

Carroll festeggia il raddoppio coi compagni

Dopo il passaggio del turno in Carling Cup, il Liverpool fa visita al West Bromwich Albion dell’ex manager Roy Hodgson, che meno di un anno fa siedeva sulla panchina dei Reds. Al The Hawthorns, Dalglish deve rinunciare ai due local lads Carragher, uscito anzitempo già nella sfida di coppa del Britannia Stadium, e capitan Gerrard per una defezione dell’ultimo momento, recupera però Luis Suarez dopo aver rimediato qualche colpo di troppo contro lo Stoke City. Spazio allora ad Henderson mentre in attacco Andy Carroll torna titolare anche in campionato, in difesa invece coppia centrale Agger-Skrtel. Hodgson invece sceglie Tchoyi come partner di Odemwingie in attacco, dopo aver perso per infortunio Shane Long una settimana fa.

Parte forte il Liverpool con Enrique e Suarez che quasi combinano per il vantaggio dopo tre minuti. Poco dopo si fa vedere anche il WBA con Brunt che prova a sorprendere tutti con una punizione battuta velocemente, ma la difesa sventa il pericolo. Ma al settimo minuto arriva l’episodio che sblocca l’incontro: Suarez subisce fallo in area da Jerome Thomas, l’arbitro non se ne accorge ma il guardalinee è attento e segnala quanto avvenuto, calcio di rigore. Senza il capitano in campo va sul dischetto Charlie Adam, pallone da una parte e Foster dall’altra, ed è 1-0 per il Liverpool. Qualche minuto dopo i rigori potrebbero essere due per un intervento di Olsson su Carroll, ma Mason fischia punizione per i Baggies. I Reds gestiscono la partita senza grosse difficoltà, e vanno vicini al raddoppio con Suarez sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Skrtel che in area riesce a servire l’uruguaiano, il cui tiro però termina alto sopra la traversa. L’unico uomo del West Brom che prova a creare qualche grattacapo è Tchoyi, ma la situazione resta sotto controllo. E sul finire del primo tempo arriva anche il gol del raddoppio: Lucas recupera palla a centrocampo e serve Suarez sulla destra, che di prima mette in mezzo per l’accorrente Carroll, tocco leggero quanto basta per beffare Foster in uscita e i gol di vantaggio sono due. E’ proprio quello che ci voleva e così si torna negli spogliatoi con un vantaggio abbastanza rassicurante.

Nella ripresa il copione non cambia granché, Suarez continua a tormentare la difesa del WBA con i suoi dribbling ma le sue conclusioni non hanno fortuna. Poco prima del quarto d’ora Enrique va via sulla sinistra e mette in mezzo una gran palla per Carroll, ottimo retropassaggio per Suarez che prova a chiudere la partita, ma il suo tiro è respinto da Olsson, la palla torna a Suarez che ci prova con un pallonetto ma la mira non è quella giusta. Ci prova anche Enrique dopo una delle sue discese sulla sinistra, ma Foster si oppone bene. I Baggies provano a farsi vedere in attacco senza però troppa convinzione, mentre il Liverpool costruisce qualche altra occasione per chiudere la contesa con Downing e Carroll. Negli ultimi dieci minuti il West Bromwich si riversa in attacco con la forza della disperazione creando un po’ di apprensione con Morrison, che penetra in area con una bella azione personale, ma Skrtel copre bene. Qualche “rischio” nel finale su un paio di mischie in area, una in particolare sulla quale Reina è costretto a uscire in tuffo coi pugni, mentre in pieno recupero Downing colpisce il palo, ormai un’abitudine in questo inizio di stagione. Finisce qui la partita del The Hawthorns con una confortevole vittoria per il Liverpool, che torna finalmente al successo in campionato dopo gli ultimi pareggi.

Degne di nota le prove di un ottimo Lucas, del solito peperino Suarez, di un Andy Carroll che si spera possa confermarsi anche nelle prossime gare, e del solito eccellente José Enrique. E finalmente arriva anche un clean sheet, che raramente si è visto finora, e non è proprio da buttar via.

Comments

comments

24 risposte a Cruise control

  • Partita che si doveva chiudere con sei, sette goal di scarto, e attenzione il WBA non è una squadretta ma questo rende l’idea di quello che è il Liverpool oggi. Bisogna solo lavorare sulla cattiveria agonistica e sulla tempra del gruppo, questa è una squadra che non ha nulla da invidiare a nessuno anzi… se El Pistolero inizia ad essere più preciso diventa un uomo da 30 goal a stagione.Carroll ha avuto un inizio disastroso per poi acquisire fiducia con il passare dei minuti, ha realizzato una bella rete ed è stato un pericolo costante, insomma lì d’avanti ci deve essere lui per creare spazi, per attirare l’attenzione, per far salire la squadra,è un giocatore che deve giocare e sentire la fiducia.Buona la prova del collettivo, ho visto un ottimo Johnson, molti dimenticano che se in buone condizioni è il terzino destro titolare della nazionale inglese,un ragazzo sfortunato alle prese con diversi infortuni… capitale del club.Ultima nota il saluto senza guardarsi in faccia tra il Re e Mister Roy… i due credo che non si sono lasciati da amici. The future is bright!!!

  • Finalmente una partita giocata con autorità anche nella seconda parte. Abbiamo sprecato ancora parecchie occasioni,ma per una volta non abbiamo subito goal.Felicissima per Andy.Notizie sul capitano?

  • aho….e venite anche sul forum…se no che ci stiamo a fa’ ?

    http://liverpoolitalia.forumfree.it/

    ahahahahahah

    YNWA

  • Una giovane creatura che cresce bene tra le sapienti mani di quello che è, e sempre sarà, un gran maestro di footie che non ha perso lo smalto.
    Partita splendida, pass & move eccellente che rinverdisce i fasti della nostra grande tradizione di football semplice, veloce, di qualità ed a due tocchi.
    Tanta è ancora la strada da fare, tante le cose da imparare ma questi ragazzi sono di buona qualità e prospettiva PUNTO.
    E non mi si venga a dire che il WBA è poca COSA PUNTO (andatevi a rivedere gli ultimi risultati ottimi del WBA, in trasferta ed in casa).
    Abbraccio le parole più significative di Kenny: “the harder we’ll work, the better We’ll be”.
    Ci vuole lavoro, un pizzico di malizia da acquisire nel tempo, facendo esperienza.
    Per chiudere gradirei leggere altri posts, che saranno ovviamente felici.
    Non fa piacere vedere il pienone di posts solo quando si perde.

  • Volendo essere proprio cagaca..eccetera eccetera si dovrebbe cercare di concretizzare di più, ma a parte questo prestazione eccellente, non c’è stata partita. La squadra, a parte la parentesi del WHL, si è espressa SEMPRE a ottimi livelli a parte tratti di alcune partite. La differenza con Carroll in campo, anche in termini di rendimento di Luis è troppa e troppo decisiva, non c’è niente da fare Andy deve giocare. Henderson piano piano sta mostrando il suo potenziale (che secondo me ha ancora ulteriori margini di miglioramento, ce ne accorgeremo presto). Buona la difesa, Johnson concentrato ha giocato come lui sa, niente da dire su Enrique, Lucas ai buoni livelli pre-Manchester (non venitemi a dire che non ha giocato bene oggi, anche il secondo gol è stato in parte propiziato da un suo recupero e da un ottimo appoggio per Luis, io oggi ci ho deliberatamente fatto caso agli appoggi del brasiliano e sono stati quasi tutti disimpegni di discreta qualità), l’intesa là davanti tra Andy e Luis si sta formando e si vede, Bellamy quando entra fa SEMPRE sentire il suo peso. Adam può migliorare ma piano piano è in inserimento e ha delle grossissime potenzialità. Personalmente sono ottimista, se acquisiamo continuità e cinismo. I tre punti assolutamente contro lo Swansea! Sono categorici per affrontare al meglio il Chelsea che questo mercoledì ha pure la Champions e non mi pare in chissà quale stato di forma. NON SONO IMBATTIBILI, e vale anche per la Carling. Piedi per terra comunque, lunedì forza Stoke e speriamo in un passo falso anche degli Spurs che con due partite in meno sono a un ipotetico +4. Stevie si parla di infezione all’anca: alcuni parlano di 6 settimane, altri di cosa di poco conto. Attendiamo comunicazioni dal sito ufficiale. Confidence, abbiamo KKD in panchina! IL NOSTRO MANAGER! YNWA

  • Ankle=Caviglia..è un false friend 😀

  • …piccolo appunto per ric…c’e chi si assenta per molto,e non solo magari durante il periodo estivo,chi scrive sempre…in medio stat…oggi su birminghama aleggiava la figura guerriera di un troll delle montagne..un Kunan Troll anzi…colui che,nelle leggende delle shetlands,e’il troll piu’degno di esser eletto come capo della specie,colui che nei secoli detiene lo scettro della potenza della razza…carroll,e’il troll,quel troll…la sua gigantesca molte atterriva i giocatori del wba,minuscoli nani al suo cospetto e,si sa,troll e nani non van d’accordo…giammai…l’elfo che guizza con lui,il minuscolo mago che quella terribile,magnifica ebbrezza di sussultoria devastazione arma,con il fuoco azzurro della magia elfica direttamente da arborlorn,la citta’fatata,e’suarez..fiabe al the hawthors…fiabe……………….

  • …ric..nun te n’cazza’sto pazzianne!!….c’mon reds!!…p.s gigantesca mole…non molte..errata corrige,sto m’briaco per contentezza….

  • Io credo anche che a volte il clima di caccia alle streghe che si crea sul sito non faccia bene a nessuno… ho ripetuto più volte che qui NESSUNO è portatore della verità, ognuno è e deve sentirsi libero di esprimere la propria opinione sempre, ci sono persone che sprizzano passione ma che per scrivere qui si bloccano, hanno quasi paura di scrivere, e questo non fa bene ad un sito, ad un forum, anzi… ne blocca lo sviluppo. Oggi si è vinto senza patemi ma non leggo gioie, forse siamo solo abituati a soffrire??? 😉 Animo!!! YNWA

  • We Iaconis… tutto bene??? Allora quest’aperitivo??? O ci vediamo per gli auguri di Natale?

  • io sono contento come una Pasqua….YNWA

  • “Oggi si è vinto senza patemi ma non leggo gioie, forse siamo solo abituati a soffrire??? 😉 Animo!!! YNWA”.

    Eh a Nu’, esattamente questo volevo scrivere: non ci vedo nulla di male nello scrivere questo.
    Ste’ io non posso arrabbiarmi con te è una cosa ostile a me stesso, solo che la mia riflessione (condensata da queste parole che ho virgolettato di Nunzio) costituiva un invito generale ed impersonale :D.
    Per ciò che mi riguarda ho avuto problemi tecnici sul sito che mi hanno costantemente impedito di esserci.
    Big Andy (e l’ho già scritto) è un giocatore sostanzialmente fondamentale proprio per le caratteristiche della nostra squadra e sta cosa, dopo la partita di oggi, Kenny l’ha capita.
    Quello che desidero sono grandi sentimenti accostati ad un grande Club pieno di sentimenti, nella buona e nella cattiva sorte.
    Mi rattrista vedere una coda di post nei momenti duri, e 12 post quando si vince e si gioca bene.
    Condivido tutte le argomentazioni di Mathew.
    Per me sempre lucido, e “supportive”, bello positivo come piace a me.
    Hendo, e lo ridico n’altra volta, ha senso della geometria, intelligenza tattica e piedi buoni (il ragazzo calcia la palla niente male e crossa benissimo).
    In prospettiva può ancora migliorare (fatto positivo) ma ha una caratteristica dei grandi giocatori (che fa ben sperare): in campo capisce subito cosa fare e raramente compie scelte sbagliate.
    Hendo è bravo, e Kuyt invece di fare il senatore deve stare zitto e sedere in panchina.
    Ohhhh mo’ l’ho detto.
    Amen ed un abbraccio a tutti.

  • Non ce n’è ragazzi, questa è e dev’essere la formazione titolare con un Gerrard in più. La trasferta era insidiosa e i ragazzi hanno reagito alla grandissima. Per la prima volta dall’inizio della stagione abbiamo DOMINATO una gara: non solo bel gioco e spunti lodevoli, ma anche freddezza e ottima capacità di gestione. Centraloni mai in affanno, raddoppi di marcatura precisi delle ali e terzini ottimi in entrambe le fasi (ma Jose Enrique che giocatore è!?! Non mi sbilancio se vi dico che a mio avviso insieme a Cashley Cole e Richards è il miglior terzino d’Inghilterra.). Adam in netto miglioramento così come Hendo, la cui presenza si fa sentire e da tanta qualità. Lucas ordinato, pochi e semplici tocchi e tanta tanta legna. Là davanti.. Se Suarez la desse un po’ di più la nostra media goal si alzerebbe eccome. Per Andy non ci sono parole, dal goal in poi un altro giocatore. Questo ci faccia riflettere. Comunque sia è imprescindibile.

  • Una vittoria importantissima grandi ragazzi! Henderson mi è piaciuto un sacco speriamo che d’ora in poi lui e Big Andy scendano SEMPRE in campo dal primo minuto!

    Speriamo non sia successo nulla di grave al nostro capitano soffro molto per la sua situazione fisica ho il terrore che possa appendere le scarpette al chiodo…

  • Giornata di gioia quella di ieri, niente da dire. Il gioco c’è, quando passa per i piedi giusti, lo spirito pure.

    Grande rientro di Agger, ottimo match di Johnson, buono il supporto ed il sacrificio degli esterni Henderson e Downing. Luis e Andy sempre insieme creano disagi non indifferenti. Reina ha limitato le uccellate.

    Con maggior cattiveria, o cinismo come lo definisce Mat, potevamo segnare almeno altre tre reti.

    Due rigori colossali non concessi …. Olsson era da espellere al terzo intervento da bestione ignorante quale è. Ha fatto la caccia all’uomo sin dalle prime battute, una volta beccatosi il giallo è diventato un emerito signor nessuno.

    Fortunatamente questa volta il WBA galvanizzato dalla striscia positiva ha giocato pensando di essere una squadra di raffinati picchiatori, l’arbitro li ha limitati nell’infierire sulle caviglie o sulle teste dei nostri. Meno male ….

    Siamo rientrati in gioco prima dei due incontri che sino a qualche tempo fa descrivevamo come impossibili, staremo a vedere.

    Sono convinto che con la giusta dedizione, cattiveria oltre al mio inconfondibile motto “orgoglio e passione” anche con quelle due squadre diremo la nostra.

  • Ora sono fondamentali i tre punti con lo Swansea, e poi arriveremo al doppio appuntamento con un filotto di tre vittorie. Peccato per il Norwich, continuo a pensarci.. Detto ciò, due pensieri. Il Chelsea visto ieri affondare con l’Arsenal non è irresistibile, e speriamo che lo Stoke fermi un Tottenham agguerrito e pericoloso.

  • quella col norwich e’ stata la partita che ci ha mezzo rovinato la stagione.con quelle magliette bruttissime gialle e verdi.

  • Penso che con un pizzico di fortuna in più oggi ci trovavamo da soli al secondo posto. Detto ciò, sono strafelice per Carroll. Nelle ultime due partite da titolare in Premier è sempre andato in gol, qualcosa vorrà pur dire. Ieri ottima l’intesa con Suarez, che ha partorito anche un bel gol. Mi unisco ai complimenti a Henderson, Lucas e Johnson. Ottimo anche Agger, se solo questo ragazzo fosse più fortunato… ah voglio farvi notare ancora una volta lo splendido long pass di Josè Enrique. Fa lanci da 30 metri che non sono certo da difensore.

    DOpo la sconfitta di White Hart Lane, siamo a 4 vittorie consecutive in trasferta tra campionato e League Cup. E’ il momento di sfatare Anfield. Ho sempre avuto fiducia in questa squadra e ne ho ogni giorno di più.

    Ah mie personali pagelle: Reina 6; Johnson 6.5, Agger 7, Skrtel 7, Enrique 6,5; Henderson 7, Adam 7, Lucas 7; Downing 6, Carroll 7, Suarez 7. Dalglish 7.

  • Comunque leggendo le parole di Dalglish, temo proprio che la settimana prossima ad Anfield non vedrò Steven Gerrard.. che amarezza…

  • Bella vittoria ma niente di speciale è solo un piccolo passaggio del campionato (e con tutto il rispetto) il WBA è sicuramente una squadra di basso profilo avrà anche ottenuto risultati confortanti nelle ultime partite ma per quel che ci riguarda non è un test probante la nostra forza……. E’ vero che stiamo giocando un buon calcio e si vede ma per verificare se stiamo acquisendo la mentalità giusta, per essere ancora più cattivi sotto porta e meno allegri in difesa, dobbiamo attendere necessariamente gli incontri prossimi allo Swansea. Bisogna ammettere che se gli avvresari giocano con Tchoyi o Mulumbu ci si può rilassare sul divano senza passare in cucina per una camomilla. Un’altra prova dell’inutilità di questi pseudo fenomeni del calcio.
    La notizia più bella di questo match è stata l’enesima prova da 8 in pagella di Enrique e la cosa che fa sorridere (ironicamente) è il ritenere valide le mie opinioni circa le competenze calcistiche nonchè tattiche di KKD il quale ha scelto (e al primo colpo) per la fascia sx l’unico vero spagnolo degno di indossare questa maglia quasi a schernire chi con taccuini penna e calamaio ha provato per cinque anni a portare connazionali uno più scarso dell’altro (è vero Rafa?).

  • Sorry…successivi allo Swansea…..

  • A quanto pare sabato ci ritocca lo streaming…scalzati da big match come everton new castle olè

  • Però Arsenal-Swansea con l’Arsenal che aveva 2,5 punti in 438 partite l’avevano mandata..sorpresa sorpresa..