donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

LFC Official Twitter
OLSC Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

Manita nel Boxing Day…

Quanto può esser dolce il Boxing Day? Meglio che con una manita è difficile immaginarselo. Nella nostra casa, con un Anfield strapieno e caloroso, i nostri ragazzi hanno dato veramente spettacolo, rendendoci questa giornata una vera festa. Dopo le scorpacciate di Natale a suon di pranzi infiniti, oggi è toccato a una scorpacciata di gol, giocate illuminanti e divertimento puro. E’ il caso di ringraziare i nostri ragazzi, ma senza montarci la testa. Sappiamo bene che solo noi siamo in grado di trasformare momenti memorabili in disfatte clamorose. E allora prendiamo questa partita come un esempio di ciò che possiamo essere con concentrazione, determinazione, cattiveria e voglia. Klopp sta ruotando molto i giocatori e ne sta gestendo bene le energie e tutti stanno dando buone risposte. Un clean-sheet era quello che serviva, soprattutto a Mignolet che doveva riscattarsi dopo la papera dell’Emirates e lo ha fatto, soprattutto all’ultimo minuto sul colpo di testa di Abraham. Serviva una prova convincente e c’è stata, col gol di capitan Coutinho ad aprire la strada ai compagni. Serviva una vittoria per risorpassare il Tottenham e avvicinarsi al Manchester United e così è stato. Oggi è stata una di quelle partite che mettono d’accordo tutti, soprattutto noi tifosi, fino ai più critici. Bello non trovare nessuna nota negativa; Robertson si è inserito alla grande e i centrali di difesa stanno dando finamente buone garanzie. Il ritorno di Matip è un’altra bellissima notizia per questa squadra e, in generale, il reparto difensivo sta creando una buona base. Dovesse arrivare un altro centrale di livello si potrà davvero puntare in alto.Il centrocampo, dal canto suo, è stato molto equilibrato. Can e Wijnaldum hanno dato le giuste coperture, non concedendo le famigerate ripartenze di qualche mese fa.

Doppietta di Firmino nel Boxing Day ad Anfield, 16 reti in stagione per il brasiliano

Ox ha messo in campo, come sempre, tutto il suo impegno e la sua corsa ed è giustamente stato premiato col 5°gol nel finale. Chambo sta entrando sempre di più nei nostri cuori, soprattutto come esempio di professionalità. Al termine del match si é addirittura dichiarato scontento della sua prestazione sperando di essersi fatto in parte perdonare con il gol. Un vero esempio. Anche se la sua prestazione è stata nettamente positiva a mio modo di vedere.
E che dire di Alexander-Arnold? Il nostro ragazzino vive in rosso fin da bambino e trasmette il suo entusiasmo in campo ogni volta che gli viene data l’occasione. Nella partita di oggi è stato un piacere vederlo giocare; lanci, aperture, chiusure difensive, cross pregevoli e un gol che ci ha fatto saltare in piedi sul divano. Semplicemente fantastico! Per quanto riguarda l’attacco direi che i tre che avevamo oggi in avanti farebbero invidia a molte squadre in giro per l’Europa. Coutinho, Salah e Firmino si trovano quasi ad occhi chiusi e quando il 10 è in serate del genere è più facile per tutti. Gol stupendo dopo 5 minuti per spaccare il match e un’infinità di giocate e assist per i compagni da non crederci. Oggi Salah non ha segnato, ma sottolineerei l’assist per la doppietta di Firmino. Si, perchè nonostante avesse una ghiotta occasione, soprattutto consapevole che nel pomeriggio Harry Kane lo aveva superato in classifica marcatori, ha preferito pensare alla squadra. Ma oltre a questa piccola frecciatina a Mane (contro l’Everton..), c’è anche da tener conto che il nostro Bobby, coi 2 gol di stasera, sta finalmente trovando continuità sotto porta ed è arrivato a 14 gol stagionali. Per quanto riguarda il nostro Faraone solito grande apporto, sempre e costantemente una spina nel fianco degli avversari. Non ha segnato oggi? Poco male, lo farà quando ne avremo più bisogno!

Momo Salah comunque decisivo negli assist

Chiuderei con un elogio che mi sentirei di fare a Jurgen Klopp. Negli ultimi due mesi è cambiato qualcosa e in meglio. La gestione degli uomini è molto buona, così come l’impostazione della squadra in campo. A livello fisico i ragazzi sembrano girare a mille e con le piccole si sta finalmente vedendo un netto e importantissimo miglioramento. Testa al Leicester adesso che ci ha fatto soffrire non poco all’andata e che arriverà arrabbiato dopo la sconfitta in casa del Watford.

YNWA, Luciano Gurioli

Comments

comments