donazioni

Iscrizioni Liverpool Italian Branch

Annunci

LFC Official Twitter
OLSC Twitter
This Is Anfield
I Nostri Articoli

DALLA PIAZZA ROSSA… ROSSO LIVERPOOL: MISSIONE NOVE PUNTI

Otkrytie Arena la nuova casa dello Spartak Mosca

 

Nove punti in tre partite. Non ci sono alternative prima dello scontro diretto decisivo al Sanchez Pizjuan di Siviglia, il 21 novembre. Tre punti questa sera a Mosca, sei punti nel doppio scontro con il Maribor per provare a strappare un posto in prima classe verso gli ottavi di finale. I piani si sono complicati dopo il pareggio della prima giornata ad Anfield contro gli spagnoli, ma il Liverpool ha il dovere di puntare il primo posto del girone. La vittoria di Leicester ha ridato fiducia a un gruppo svuotato dai recenti risultati negativi, un ritorno ai tre punti che deve essere una molla per rilanciarsi in Premier e in Champions League. 
Le trasferte continentali non sono mai gite di piacere, basti ricordare Basilea e Ludogorets nell’ultima partecipazione, certo è che questo Spartak Mosca non può fare paura agli uomini di Klopp. Dopo aver vinto il titolo che mancava dal 2001, la squadra dell’italiano Carrera ha iniziato il suo campionato nel peggiore dei modi: 5-1 dallo Zenit San Pietroburgo prima di perdere due derby contro Cska e Lokomotiv. A complicare le cose, l’infortunio della stella di casa, l’olandese Quincy Promes, out nell’ultimo match pareggiato 2-2 con l’Anzhi Makhachkala e anche questa sera. Oltre a Promes, lo Spartak dovrà fare a meno di Tigiev, Ananidze, Glushakov, Zobnin, Ze Luis e Davydov: emergenza totale quindi, con l’ex milanista Luiz Adriano unico riferimento offensivo.

Sadio Manè ritorna disponibile

Nel Liverpool non ci sarà Joe Gomez, espulso nella gara d’apertura pareggiata con il Siviglia. Di conseguenza, spazio ad Alexander-Arnold sulla corsia destra per quello che dovrebbe essere l’unico cambio nella linea difensiva impegnata nella vittoria di sabato a Leicester. Fra i pali ecco il ritorno di Karius, con Klopp che continua la rotazione dei portieri per le differenti competizioni. Davanti è pronto a partire Sadio Manè dopo aver scontato l’ultima giornata di squalifica in campionato. Solo Lallana è rimasto in Inghilterra, infortunato.  
“Sono contento perchè ho quasi tutta la rosa a disposizione -le parole di Klopp alla vigilia-, è positivo ma non significa nulla. Non credo nei nomi, credo nelle prestazioni. Devono lavorare insieme, l’equilibrio deve essere giusto: siamo una squadra orientata all’attacco, ma questa è la Champions League e noi abbiamo bisogno prima di tutto del risultato”.
“Nei momenti giusti devi essere in grado di fare le cose giuste -continua il manager-. Non è tempo per lo spettacolo, è tempo di essere cinici e proteggerci nelle situazioni di difficoltà”.
Le probabili formazioni
Spartak Mosca: Rebrov, Yeshchenko, Tasci, Bocchetti, Kombarov, Pasalic, Samedov, Ananidze, Popov, Bakaev, Luiz Adriano.
Liverpool: Karius, Alexander-Arnold, Matip, Lovren, Moreno, Henderson, Can, Salah, Coutinho, Mané, Firmino.
Arbitro: Turpin (Fra).
                                                                                                                                                    di Mattia Pitton

Comments

comments